Nell'arco temporale di otto giorni, da mercoledì 13 a mercoledì 20 gennaio, si giocheranno tutte le partite dei quarti di finale della Coppa Italia 2015/2016 di calcio, a distanza di circa un mese dalla fase degli ottavi della stessa competizione. Vediamo allora quali sono le squadre ancora impegnate, le gare in programma, gli orari e le dirette tv, nel giorno in cui verranno disputate. Giocheranno in tutto sei squadre di serie A (Milan, Carpi, Napoli, Inter, Lazio e Juventus), una di serie B (lo Spezia) e una che milita nel campionato di Lega Pro (l'Alessandria).

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Ecco il tabellone delle prossime gare

Queste le partite in programma, riguardanti i quarti di finale di Coppa Italia 2015/2016:

  • mercoledì 15 gennaio - Milan-Carpi (alle ore 21 e diretta tv su Rai 2);
  • lunedì 18 gennaio - Spezia-Alessandra (alle ore 20 e diretta tv su Rai Sport 1);
  • martedì 19 gennaio - Napoli-Inter (alle ore 20.45 e diretta tv su Rai 1);
  • mercoledì 20 gennaio - Lazio-Juventus (alle ore 20.45 e diretta tv su Rai 1).

Vedendo il tabellone di queste gare ci sembra evidente che fra le grandi squadre di Serie A il Milan, affrontando in casa il Carpi, abbia buone possibilità di uscire vincente nei quarti, e anche in semifinale avrà probabilmente vita facile, quando invece si scontrerà con la squadra vincente del match Spezia-Alessandria.

Di conseguenza abbiamo già individuato una prima squadra finalista in Coppa Italia, salvo sorprese. Il Carpi il mese scorso aveva clamorosamente battuto la Fiorentina per 1-0 allo stadio Franchi. Quante possibilità ha per riuscire in una nuova impresa?

Spezia e Alessandria tentano l'impresa

Ricordiamo anche che, mentre i quarti di finale sono a gara unica, le semifinali prevedono un match di andata e un match di ritorno. La seconda semifinalista sarà la squadra che uscirà dal match di La Spezia, gara dei quarti di finale allo stadio Alberto Picco, in un match entusiasmante, visto che saremo già in una fase importantissima del torneo. Lo Spezia si era potuto qualificare durante gli ottavi di finale nella gara dell'Olimpico contro la Roma: in quell'occasione anche i tempi supplementari erano finiti 0-0, si andò poi ai rigori, quando la Roma venne battuta per 4-2.

I migliori video del giorno

Ricordiamo infine che l'Alessandria agli ottavi aveva battuto fuori casa, ai tempi supplementari, il Genoa per 2-1.