Chiudiamo qui la nostra diretta sul Calciomercato del 4 gennaio durante la quale ci siamo occupati di Inter, Milan e Juventus. Tanti gli elementi analizzati, voci, indiscrezioni e retroscena che presto potrebbero portare a scenari molto molto interessanti. Su tutte la trattativa che Inter e Juve starebbero imbastendo per Guarin, un remake di due anni fa quando le due società avevano praticamente chiuso lo scambio con Vucinic. In questo caso il club milanese chiede dieci milioni di euro che, considerando l'interesse nerazzurro per Zaza, potrebbero anche clamorosamente rientrare in una sorta di operazione allargata, giustappunto, al centravanti lucano. Fantamercato? Possibile, ma anche no, oggettivamente. Sul fronte Lavezzi si registra la proposta nerazzurra di tre milioni a stagione, qualora il Pocho accettasse allora Ausilio si siederà al tavolo col Psg per trattarne l'acquisto a gennaio. Gundogan è sempre nel mirino bianconero, Marotta avrebbe avuto l'ok ad alzare l'offerta ma in lista ci sono anche Isco e Oscar per il super colpo invernale. Milan su Banega ma intanto ufficializza Boateng che torna dunque a vestirsi di rossonero. Rileggi il live con tutte le pillole di calciomercato del 4 gennaio 2016 per scoprire le news più importanti della giornata.

19.50 - INTER/SANTON: l'ex Bambino dell'era Mourinho potrebbe finire al Bologna, sono queste le ultime novità sul mercato nerazzurro in uscita.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Calciomercato.com parla di incontro fra l'agente del terzino e i dirigenti del club felsineo durante il quale sarebbero state poste solide basi per un trasferimento in questo mese di gennaio

19.39 - JUVENTUS/MANDRAGORA: i bianconeri, stando a quanto riporta la redazione di SkySport, avrebbero raggiunto l'accordo con il forte centrocampista 97' in forza al Pescara ma di proprietà del Genoa.

Mandragora avrebbe dunque detto sì alla vecchia signora per un contratto quinquennale

18.35 - INTER/JUVENTUS/MILAN: tutto fermo sulle indicazioni giunte sinora, le tre big italiane sono a caccia di rinforzi ma ancora nulla di concreto si preannuncia all'orizzonte. Forse al momento l'unica vera operazione messa in piedi è quella relativa a Lavezzi che pare molto deciso a lasciare il Psg in questa finestra di mercato. Per il resto delle operazioni, vale a dire Gundogan, Banega, Guarin, Zaza per citare le più importanti, le indiscrezioni sono fondate ma gli affari ancora in fase preliminare

17.25 - MILAN/BOATENG: è ufficiale il ritorno di Boateng in rossonero dopo la parentesi Schalke 04, il contratto è stato depositato quest'oggi in Lega Calcio che ne ha dato notizia sul proprio sito internet

17.14 - INTER/CALLERI: dato da giorni per certo il suo approdo al Bologna via Inter, Calleri in realtà - stando a quanto riferisce Laudisa della Gazsport - dovrebbe finire in Premier League.

I migliori video del giorno

Affare dunque sfumato per i nerazzurri?

16.08 - JUVENTUS/GUNDOGAN: a proposito del centrocampista del Borussia è intervenuto John Elkann, presidente FCA, ribadendo le difficoltà per la Juve nel raggiungere Gundogan. Ecco le sue parole: "A gennaio non lo vendono. Vediamo.."

15.00 - INTER/JUVE/GUARIN/ZAZA: l'avvio ufficiale del calciomercato invernale è subito infiammato da una clamorosa indiscrezione? La Juventus avrebbe chiesto nuovamente Guarin all''Inter che dal canto suo nei giorni scorsi si era interessata al futuro di Zaza che avrebbe chiesto la cessione. I due affari potrebbero intrecciarsi per concludersi con conguaglio in favore della vecchia signora che per cedere l'attaccante lucano chiede non meno di venti milioni mentre i nerazzurri per il cartellino del colombiano puntano ad incassarne una decina

14.55 - JUVENTUS/ISCO/OSCAR/GUNDOGAN: per il Quotidiano Sportivo i bianconeri sarebbero seriamente intenzionati a piazzare il colpo grosso già in questa finestra di mercato senza attendere la prossima estate.

I nomi in ballo sono quelli di Gundogan, Isco e Oscar. Lo spagnolo potrebbe arrivare alla corte di Allegri grazie ai buoni rapporti fra Real e Juventus mentre per Oscar le cose non sono tanto semplici vista l'altissima valutazione legata ad un super ingaggio. L'affare Gundogan potrebbe decollare da un momento all'altro se corso Galileo Ferraris decidessi di mettere sul piatto i 30 milioni secchi chiesti dal Borussia

14.42 - MILAN/IMBULA: se saltano Witsel, difficile, e Banega, ecco Imbula. Per il Corsport sarebbe l'ex Marsiglia, attualmente al Porto, il rinforzo sul quale Galliani e soci punteranno in caso di fallito assalto a Witsel - cosa per altro abbastanza scontata salvo clamorose sorprese - e Banega per il quale c'è la concorrenza di Juve e Siviglia stesso che spinge per il rinnovo. Per Imbula, sul quale potrebbe riproporsi anche l'Inter, ci vogliono almeno venti milioni di euro

14.36 - INTER/JUVENTUS/GUARIN: è clamorosa l'indiscrezione rilanciata da Premium Sport secondo la quale Inter e Juve potrebbero presto sedersi al tavolo per trattare il trasferimento di Guarin in bianconero nella sessione di calciomercato in corso. Si parla anche di cifre, ovvero di 10-11 milioni di euro di fronte ai quali Ausilio sarebbe autorizzato a trattare il colombiano con Beppe Marotta

14.20 - JUVENTUS: secondo Tuttosport, quotidiano sportivo di Torino e notoriamente vicino al club bianconero, Beppe Marotta avrebbe in mano una lista di ben 14 nomi dalla quale estrarre i rinforzi per la campagna acquisti di gennaio. Si tratta di Benatia, Boscagli, Lazaar, Vrsaljko, Widmer, Banega, Gundogan, Isco, Mandragora, Moutinho, Rabiot, Berardi, Dembelè ed Embolo

13.15 - MILAN: novità sul fronte El Shaarawy, il giocatore italo-egiziano sarebbe ad un passo dalla Roma, infatti la trattativa fra giallorossi e diavolo sarebbe a buon punto tanto che Perotti, altro obiettivo di Sabatini, è stato superato proprio dalla punta attualmente in forza al Monaco che ha già fatto sapere di non volerlo riscattare

12.50 - INTER: importante novità per i nerazzurri su un affare di mercato che indirettamente li coinvolge, stiamo parlando di Alvarez da poco ufficializzato dalla Sampdoria. L'operazione consente al club di mr Thohir di avere una carta vincente in seno alla Fifa nella vertenza aperta a seguito del mancato pagamento del cartellino dell'argentino da parte del Sunderland che lamentava gravi problemi fisici del giocatore

12.37 - JUVENTUS: aggiornamenti di calciomercato sulla vecchia signora da Sky. I bianconeri starebbero incontrando difficoltà sulla pista Gundogan che il Borussia Dortmund non intende cedere a gennaio, mentre sul fronte cessioni aumentano le probabilità di addio a Zaza che sarebbe costantemente nel mirino di West Ham e Crystal Palace

11.22 - INTER: L'Atletico Madrid si fa nuovamente sotto per Icardi ma la risposata nerazzurra non è positiva. Infatti il club di corso Vittorio Emanuele avrebbe fissato il prezzo del suo attaccante in non meno di 45 milioni di euro, trattativa che comunque potrebbe nascere soltanto in estate

10.40 - MILAN: per la Gazzetta dello Sport l'affare Banega è pronto al decollo ma in casa rossonera attendono di liberarsi di qualche ingaggio importante tipo quello di Mexes che da qui a giugno guadagnerà 1.5 milioni di euro, che al lordo delle tasse significa circa 3 milioni. Qualora dovesse partire il francese allora ci sarebbero i margini per andare a convincere il calciatore a sposare la causa rossonera sin da subito dietro pagamento di un leggero indennizzo al Siviglia visto che il giocatore va in scadenza a giugno e partendo oggi rappresenterebbe l'unica via per monetizzare

10.20 - JUVENTUS: Secondo Tuttosport questa potrebbe essere la settimana di Gundogan, i bianconeri avrebbero infatti alzato la precedente offerta di 18 milioni di euro più bonus per arriva a 25 più i famigerati bonus, cifre che avvicinano di molto la richiesta del Borussia che non si schioda da 30 milioni di euro

10.00 - INTER: Lavezzi all'Inter si fa soltanto se l'argentino accetta la proposta di ingaggio della dirigenza nerazzurra che non va oltre i tre milioni di euro, in caso contrario tutto salta anche se fra Inter e Psg i rapporti sono ottimi

9.30 - I principali quotidiano sportivi nazionali confermano le indiscrezioni della serata di ieri: l'Inter punta tutto su Lavezzi e Izzo, Juventus attiva sul fronte Gundogan, Milan che prova l'assalto a Banega. Tutte operazioni avviate da giorni e che nelle prossime ore potrebbero già infiammarsi per essere chiuse il prima possibile in modo da regalare subito ai tre tecnici i rinforzi richiesti

Live Calciomercato Inter, Milan e Juventus minuto per minuto 4 gennaio

Si parte, oggi 4 gennaio 2016 si aprono i battenti del calciomercato invernale sul quale calerà il sipario il 1 febbraio prossimo. Di carne al fuoco ce n'è abbastanza anche se, oggettivamente, bisognerà capire quanto faranno le tre big storiche del calcio italiano visto che la campagna acquisti e cessioni invernale non consente sempre di effettuare quei colpi importanti a cui siamo soliti assistere durante la sessione estiva. Su questa pagina il mercato in diretta live con aggiornamenti su tutte le operazioni più attendibili di giornata.

Ad ogni modo, Inter, Milan e Juventus sono sul pezzo e necessitano di interventi per completare le rispettive rose affinchè possano giocarsi tutte le carte per gli obiettivi di stagione, pertanto è lecito attendersi se non il colpo magico almeno un paio di innesti di spessore a testa. In quest'ottica rientrano certamente Lavezzi, in quota nerazzurraBanega, seguito dai rossoneri e Gundogan, guardato a vista dai bianconeri, che stando alle ultime rappresentano gli obiettivi primari di piemontesi e lombardi, mentre sul fronte uscite Ranocchia, Mexes e Caceres sembrano essere gli indiziati numeri uno a fare le valigie in questo mese.

Insomma, siamo all'inizio delle operazioni ufficiali e già oggi si potranno capire meglio retroscena e scenari sulla base di indiscrezioni certamente più attendibili rispetto ad una quindicina di giorni fa quando effettivamente i movimenti sono iniziati ma erano comunque in fase preliminare. Su questa pagina seguiremo il calciomercato del 4 gennaio 2016 minuto per minuto tenendo sotto controllo trattative, voci e indiscrezioni relative a Juventus, Inter e Milan ma guardando anche a Napoli, Roma e le altre squadre iscritte alla Serie A, quindi alle news importanti sulle mosse delle big europee.