17.00 - Finisce così la diretta live del match Hellas Verona-Palermo. In serata il posticipo Sampdoria-Juventus, che chiuderà il girone di andata della Serie A.

16.53 - Partita bella, l' Hellas è stato sfortunato, avendo creato almeno 5 occasioni nitide da gol. Di contro, ha trovato un Palermo ben organizzato e cinico, è bastato infatti il gol di Vazquez a regalare la vittoria per gli ospiti. La salvezza per l'Hellas diventa quasi impossibile, solo la matematica non condanna la squadra di Del Neri.

93' - Banti ha il fischietto in bocca. Finisce il match.

Hellas Verona- Palermo 0-1

92' - Corner Hellas. Batte Fares, respinge la difesa sui piedi di Emanuelson che spara alto.

91' - Ci prova l' Hellas con Fares, ma ottima difesa di Morganella.

90' - 3 minuti di recupero.

89' - Cambio Palermo. Esordio per Cristante, che sostituisce Traijkovski.

88' - Ci prova Toni, ma la sua girata è troppo lenta. Blocca Sorrentino.

87' - Cambio Hellas. Esce Ionita, dentro Fares.

86' - Cambio Palermo. Fuori Gilardino, dentro Djurdjevic.

85' - Dribbling di Gomez, passaggio per Viviani che calcia sul fondo il pallone.

82'- DiscesaHellascon Sala, assist per Gomez ma il suo tiro viene sporcato dalla difesa siciliana.

81' - Cross di Emanuelson, ma Pazzini non riesce a concludere in rete.

79' - Gioco velocissimo, continui capovolgimenti di fronte. Bella partita.

78' - Scatenato Emanuelson sulla fascia sinistra, che rientra sul destro ma il suo tiro viene respinto con facilità da Sorrentino.

75' - Cambio Palermo. Fuori Jajalo, dentro Chochev.

74' - Ammonito Vazquez per fallo su Emanuelson. Punizione da limite per l'Hellas.

Punizione per Pazzini che non arriva sul pallone.

73' - Punizione dal limite per l'Hellas. Batte Viviani, buon salvataggio di Gonzalez in corner. Sulla stessa azione l' Hellas si proietta in avanti, ancora Emanuelson sulla fascia ma il colpo di testa di Pazzini finisce sul fondo.

71' - Pallino del gioco, in questa fase, nelle mani del Palermo ma l' Hellas è pericolosa nelle ripartenze.

68' - Bella azione di Pazzini che crossa per Toni, masi libera della marcatura con un fallo. Punizione per il Palermo.

67' - Ripartenza Hellas, la palla arriva a Viviani che da fuori area, tira di destro ma Sorrentino respinge in calcio d'angolo.

66' - Corner Palermo, stacco di Goldaniga, parata di Gollini.

65' - Assist Vazquez per Jajalo, grande difesa di Sala. Esce Halfredsson, entra Gomez.

64' - Discesa sulla destra di Ionita, assist sempre per Pazzini che calcia forte ma trova una grande scivolata di Goldaniga che impatta il pallone.

62' - Assist Emanuelson per Pazzini, che è lento nel calciare e la spara sulla difesa palermitana.

59' - Ripartenza Palermo con Traijkovski, che però calcia fuori.

58' - L'offensiva veronese arriva spesso da cross dalla trequarti, ma il pallone è preda facile della difesa del Palermo.

56' - Cross ancora dell'olandese ex Milan e Roma, respinge il Palermo in corner. Il cross non crea problemi agli ospiti.

55' - L'Hellas riparte con Emuanelson, appoggio su Pazzini che sbaglia il cross.

54'- Calcio di punizione dal limite del Palermo, stacco di testa di Trajkovskiche va vicinissimo al gol.

53' - Buona l'offensiva sulla fascia sinistra dell' Hellas grazie all'inserimento di Emanuelson.

52' - ContropiedePalermo, fermato da un' ottima difesa veronese.

50' - Cross di Lazaar ma la difesa scaligera ribatte in fallo laterale

48' - Punizione Hellas, batte Viviani ma la difesa ospite respinge in calcio d'angolo.

47' - Brutto fallo di Jajalo su Viviano. Ammonito il centrocampista del Palermo.

46' - Cambio per l' Hellas. Esce Wszolek, entra Emanuelson

Direttasecondo tempo Hellas Verona-Palermo

15.49 - Intervista a Sorrentino alla fine del primo tempo: ".. Si, ho fatto una bella parata su Pazzini. Dobbiamo continuare così.. si, oggi potevo non giocare ma il mister decide, d'altronde abbiamo un'ottima squadra, la concorrenza è molta.."

".. L'unica cosa certa è che da capitano onorerò sempre al massimo questa maglia.." Riferimento allo scontro verbale avuto ieri con il suo mister Ballardini.

46' - Finisce il primo tempo. Hellas Verona- Palermo 0-1

45' - 1 minuto di recupero.

43' - Contropiede Palermo con Hijemark che serve Traijkovski sulla destra, cross del macedone sempre verso le svedese che di piatto spara il pallone su Helander.

40' - Vazquez ruba il pallone a Suprayen sulla fascia destra, il cross dell'italo-argentino viene respintoin angolo.

38' - Punizione dalla trequarti per l'Hellas, respinge la difesa ospite, la palla poi finisce Moras che prova di rovesciata. La palla finisce fuori.

36' - Contatto in area sicilianaGonzalez- Pazzini, protesta la punta veronese che forse scivola. Contatto dubbio, materiale per la moviola.

35' - Le squadre rifiatano dopo una mezzora di gioco molto veloce.

32' - Punizione dalla trequarti per l'Hellas, batte l'islandese Halfredsson ma Pazzini colpisce di testa in maniera sporca. Il pallone finisce sul fondo.

31' - Grande acrobazia di Pazzini, che però colpisce male un pallone in campanile nell'area ospite.

29' - Si getta in avanti l' Hellas, ma attenzione ai contropiedi siciliani guidati da Lazaar e Morganella.

27' - Gol Vazquez. Insacca di destro dopo un tiro sbagliato di Gilardino. Hellas- Palermo 0-1

25' - Viviani batte la punizione, respinge in calcio d'angolo la difesa ospite. Brutto il corner, che finisce sul fondo.

23' - Punizione dal limite per i padroni di casa, calcia Viviani.

21' - Inserimento degli avanti dell'Hellas, gran filtrante di Pazzini per Wszolek, ma Gonzalez calcia in fallo laterale. I padroni di casa stanno dominando il match.

19' - Azione di Halfredsson sulla sinistra, gran traversone per Pazzini che di testa colpisce il pallone ma Sorrentino fa un miracolo incredibile.

17' - I padroni di casa spingono molto sulla fascia sinistra, assist di Suprayen per Ionita, ma il suo tiro viene respinto da Sorrentino.

Bella l'azione scaligera.

15' - Calcio d'angolo Hellas, batte Viviani, sponda di Helander per Ionita che viene anticipato dalla difesa siciliana.

14' - Buona azione di Ionita, ottima la difesa di Goldaniga.

13' - Scatenato in panchina Del Neri, rimproveri diretti al suo esterno offensivo Wszolek.

11' - Partita dalla buona velocità, ma le difese riescono a contenere bene gli avanti avversari.

7' - Ottimo aggancio di Vazquez al limite dell'area veronese , ma viene anticipato dalla difesa avversaria.

5' - L'Hellasprova a far girare il pallone a centrocampo, ma il Palermo copre bene gli spazi

3' - Azione del Palermo sulla fascia destra, Helanderanticipa Gilardino.

2' - Subito l'Hellas, grande azione di Sala, cross per Toni che di testa non dà forza al pallone.

0' - Fischio dell'arbitro Banti. Inizia il match.

Diretta primo tempo Hellas Verona- Palermo

14.56 - Siamo vicini al calcio d'inizio della partita.

14.43 - Arbitra l'esperto Banti di Livorno per un match salvezza davvero importante sia per l'Hellas Verona che per il Palermo.

14.11 - Formazioni ufficiali

HELLAS VERONA: Gollini- Sala, Moras, Helander, Souprayen- Ionita, Viviani, Hallfredsson, Wszolek- Pazzini, Toni.

A disposizione: Rafael, Coppola, Jankovic, Zaccagni, J. Gomez, Bianchetti, Emanuelson, Winck, Fares, Checchin.

Allenatore: Luigi Delneri.

PALERMO: Sorrentino- Goldaniga, Gonzalez, Andelkovic, Morganella- Hiljemark, Jajalo, Lazaar- Vazquez- Trajkovski, Gilardino.

A disposizione: Alastra, Colombi, Rispoli, Brugman, Chochev, Arteaga, Quaison, Struna, Cristante, Pirrello, Pezzella, Djurdjevic.

Allenatore: Davide Ballardini.

14.00 - Possibile panchina per Gilardino, mister Ballardini avrebbe deciso di schierare Djurdjevic.

13.38 - Dovrebbe essere confermato l'inserimento di Toni, al rientro dopo l'infortunio che lo ha tenuto fermo il giorno dell' Epifania contro la Juve.

13.37 - Benvenuti nella diretta live di Hellas Verona- Palermo.

Uno scontro di bassa classifica: così possiamo definire il match fra Hellas Verona- Palermo, due squadre che arrivano da due sconfitte scontate visto le squadre che hanno dovuto affrontare nella precedente giornata: l' Hellas è incappata in un sonoro 3-0 allo Juventus Stadium, anche se è sembrata una squadra in forma, che di sicuro segue le direttive di mister Del Neri.

Cosa che non si può dire per il Palermo, che arriva da una pesante sconfitta in casa per 3-1 contro la Fiorentina ma che purtroppo deve affrontare problemi dirigenziali notevoli, Zamparini settimana scorsa aveva richiamato Iachini al posto di Ballardini, ma in seguito ad una richiesta esplicita del primo, il vulcanico presidente ha stoppato la trattativa, riconfermando Ballardini. Una situazione che ha creato non pochi problemi all'interno dello spogliatoio. Di certo, è un match delicato sopratutto per il Verona, che necessita di una vittoria per potersi rilanciare verso una salvezza tuttora difficile. La partita potrete seguirla in diretta tv su sky, sul canale sky calcio 254, e quindi, per chi non è abbonato al pacchetto calcio, dovrà acquistare il match con ilcodice 489863.

La partita è visibile anche in diretta streaming tramite l'applicazione Sky go su smartphone e tablet. Andiamo a vedere da vicino le probabili formazioni.

Hellas Verona, rientrano Sala, Viviani e Toni

Mister Del Neri dovrebbe recuperare Sala, Viviani e Toni. Il primo rientra dalla squalifica, mentre gli altri due arrivano da un infortunio ma sembrano completamente recuperati. Davanti a Gollini, dovrebbero giocare Sala, Helander, Moras e Suprayen, a centrocampo a fianco al rientrante Viviani il mister dovrebbe schierare Hallfredsson, Wszolek ed Emanuelson, in avanti Toni e Pazzini. Nel caso in cui la punta classe 77 non dovesse essere schierato dal primo minuto, dentro Ionita. Fuori Siligardi per infortunio all'adduttore.

Il Palermo con Gilardino titolare

Mister Ballardini si affida al tradizionale 4-3-1-2, davanti a Sorrentino dovrebbero giocare Struna, Gonzalez, Goldaniga e Lazaar, centrocampista Hiljemark, Chochev e Jajalo davanti alla difesa. Vazquez sarà il trequartista che lancerà le due punte Gilardino e Trajkovski. Hellas Verona ha 8 punti in classifica contro i 18 del Palermo, a tre punti dalla zona retrocessione. Di certo l' Hellas deve necessariamente vincere per sperare nella salvezza e quindi nella permanenza in Serie A, sopratutto dopo la vittoria di ieri del Carpi per 2-1 contro l'Udinese.