Si conclude al San Paolo con Napoli-Torino, un classico della Serie A, la giornata della Befana di campionato, ovvero la numero 18. Gli azzurri di Sarri scenderanno in campo quando sarà da poco terminata Empoli-Inter, e quindi conoscendo il risultato della capolista che la precede di un punto, ma indipendentemente da ciò l’obiettivo dei partenopei è di tornare al primo posto. Reduce da due sconfitte in bianconero, contro l’Udinese in campionato e la Juventus in Coppa Italia, il Torino di Ventura vuole iniziare il 2016 uscendo imbattuto da Fuorigrotta.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Con fischio d’inizio alle ore 20.45, la partita del San Paolo potrà essere seguita in diretta tv dagli abbonati Sky, sul canale SkyCalcio1, mentre per gli abbonati a Mediaset Premium, l’appuntamento è su Premier Sport.

Come sempre entrambe le piattaforme offrono la possibilità di seguire gli eventi anche in piena mobilità, offrendo il servizio streaming attraverso le app Sky Go e Premium Play.

Analisi e ultime segnalazioni sulle squadre

Tornato alla vittoria contro l’Atalanta a Bergamo, dopo la sconfitta di Bologna e il pareggio con la Roma, il Napoli si è riportato vicinissimo alla testa del campionato. Contro il Toro Sarri vuole altre tre punti per proseguire la rincorsa e magari, confidando nella sua ex squadra impegnata contro l’Inter, anche per riprendersi il primo posto già da questa notte. Squalificato Jorginho al suo posto è pronto Valdifiori, per il resto il Napoli migliore.

Con due sconfitte ancora poco digerite dai tifosi non si è chiuso bene il 2015 del Torino, eliminato in Coppa Italia dalla Juventus e scivolato in dodicesima posizione di classifica in campionato, lontano dalla zona europea di graduatoria, che non sarà facile da raggiungere.

I migliori video del giorno

Mentre si aspettano notizie dal calciomercato, finalmente Ventura recupera Bruno Peres e Avelar, quest’ultimo in ballottaggio con Molinaro per la sfida del San Paolo.

Le probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Valdifiori, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne. All.: Sarri

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Benassi, Vives, Baselli, Avelar; Belotti, Quagliarella. All.: Ventura

Precedenti e pronostico

Tradizione favorevole ai padroni di casa nelle sfide giocate a Napoli contro il Torino. Lo scorso campionato Insigne, Callejon e Quagliarella confezionarono il 2-1 in favore dei partenopei. L’ultimo successo granata al San Paolo nel 2009 (1-2). Il pareggio manca dal 2012 (1-1).

Pronostico: secondo noi il Napoli può vincere lo scudetto, motivo per il quale, pur stimando Ventura e apprezzando la sua squadra, crediamo che l’undici di casa non possa fallire i tre punti in questa gara: 1