Dice il detto 'Epifania, tutte le feste porta via' ed è vero perché dal 6 gennaio si ritorna alla solita routine. In questo giorno ripartirà il campionato dopo due settimane di stop. A dire il vero, il 18° turno di Serie A si aprirà il 5 gennaio con Genoa-Sampdoria mentre tutte le altre partite verranno disputate il giorno dopo. Ma andiamo a vedere l'analisi e i pronostici dei match.

Analisi delle partite

Genoa-Sampdoria: è con loro che inizia il 18° turno di Serie A nella sera della vigilia dell'Epifania.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Entrambe devono riscattare un annata deludente, ma fra le due ad avere la peggio è senz'altro il Genoa che ha chiuso il 2015 al 17° posto, a +2 dalla zona rossa. La Sampdoria, nonostante il pessimo andamento, si è buttata sul mercato ed ha concluso per Ricky Alvarez.

Udinese-Atalanta: separate da 3 punti a favore dell'Atalanta, le due squadre sono in lotta per un posto in Europa. Entrambe avranno due giocatori squalificati oltre a un paio di elementi infortunati, ma l'Atalanta dovrà fare i conti con l'addio di Moralez.

Chievo-Roma: l'anno nuovo dei giallorossi inizia male con Dzeko, Nainggolan e Pjanic squalificati oltre ai soliti infortunati. Dal primo minuto potremmo rivedere Totti insieme a Gervinho e Salah, ma Garcia ancora deve definire il tutto. Il Chievo potrà sfruttare questa occasione per vincere e risalire la classifica.

Juventus-Verona: la prima partita dell'anno nuovo è quella più facile per i bianconeri che, in casa propria, dovranno misurarsi col modesto Hellas Verona. Quest'ultimo ha una difesa barcolante e non potrà contare su Sala per via di una squalifica.

I migliori video del giorno

Lazio-Carpi: dopo aver chiuso l'anno vecchio con una vittoria ai danni dell'Inter, la Lazio riparte dal 10° posto. Per questa sfida non saranno schierabili Savic e Biglia per squalifica oltre ai tanti infortunati. Il Carpi però non è una squadra che chiede molto a questo campionato e lo dimostra il fatto che abbia problemi sia in difesa che in attacco.

Milan-Bologna: torna Balotelli arruolabile già dal 1° minuto, ma si gioca un posto insieme a Lopez. Il Bologna continua la sua lotta per la salvezza: adesso, fra i bolognesi e la retrocessione ci stanno 5 punti di distacco.

Palermo-Fiorentina: la Fiorentina sta andando molto bene in Serie A, infatti è al secondo posto a -1 dalla capolista Inter. Hanno un buon reparto avanzato capace di segnare 33 gol ma anche la difesa è stabile con soli 15 gol incassati. Col Palermo saranno tutti a disposizione compreso Blaszczykowski mentre ai rosanero mancherà lo squalificato Gonzalez.

Sassuolo-Frosinone: i ciociari ce la stanno mettendo tutta per non ritornare in Serie B ma per ora, alla salvezza, mancano 2 punti.

Per il Sassuolo, almeno sulla carta, questa è una partita facile perché il Frosinone ha la peggior difesa del campionato e non segna abbastanza.

Empoli-Inter: l'anno vecchio si è chiuso bene per i neroazzurri nonostante la sconfitta contro la Lazio che non ha intaccato l'umore dei ragazzi di Mancini. Ora l'Inter è al primo posto ma deve vincere per allontanarsi dalle inseguitrici.

Napoli-Torino: sfida difficile per entrambe le squadre che hanno bisogno di vincere e fare punti. Il Napoli vuole arrivare al primo posto, mentre il Torino vuole centrare un posto in Europa League.

Pronostici Serie A, 18^ giornata

Genoa-Sampdoria: 2

Udinese-Atalanta: X

Chievo-Roma: 1X

Juventus-Verona: over 2.50

Lazio-Carpi: 1

Milan-Bologna: 1

Palermo-Fiorentina: 2

Sassuolo-Frosinone: 1

Empoli-Inter: 1X

Napoli-Torino: 1.