Ieri sera, allo 'Juventus Stadium' di Torino, la Juventus di Massimiliano Allegri ha battuto per 1-0 il Genoa di Gian Piero Gasperini grazie ad un guizzo di Juan Cuadrado, sul cui traversone lo sfortunato Sebastian De Maio ha infilato la porta difesa da Mattia Perin. Per i bianconeri, in cascina la 13esima vittoria consecutiva e può così proseguire la rincorsa al primo posto, attualmente occupato dal Napoli, avanti di due lunghezze in classifica.

Tanti infortunati per la Vecchia Signora

Contro il Genoa, Allegri ha dovuto però schierare una formazione incerottata: nelle fila della Juventus, difatti, mancavano Sami Khedira, nuovamente fermo ai box (ne avrà per circa 3-4 settimane), Kwadwo Asamoah ed il bomber croato Mario Mandzukic, anch'egli infortunato per circa un mese.

Oltre a Stefano Sturaro, costretto a rinunciare alla sfida contro la sua ex squadra per influenza, la Juventus ha poi perso, a gara in corso, anche l'uruguaiano Martin Caceres, che ha riportato una lesione al tendine d'achille e che, pertanto, potrebbe chiudere anzitempo il suo campionato.

Calciomercato: la Juventus vuole giocare d'anticipo

Questa sequela incredibile di guai fisici ha convinto la dirigenza bianconera a muoversi con largo anticipo sul mercato: nel corso dell'ultima sessione invernale di Calciomercato, chiusasi appena lunedì scorso, la Juventus ha gettato le basi per acquistare dei ragazzi molto promettenti. Adesso, però, l'obiettivo del dinamico duo formato da Giuseppe Marotta e Fabio Paratici è quello di 'bloccare', con largo anticipo, dei calciatori che possano, all'inizio del prossimo campionato, rinforzare sin da subito la rosa bianconera.

Nomi di grido, giocatori pronti, con esperienza di Champions League, che consentano all'organico di Allegri un salto di qualità non indifferente.

In Premier League obiettivi Kolarov e Matic

Come riportato oggi da alcuni media inglesi, e sottolineato da 'Tuttomercatoweb', la Juventus avrebbe infatti pronta un'offerta per il 30enne terzino sinistro (ma anche esterno alto) Aleksandar Kolarov, ex Lazio, ed attualmente in forza al Manchester City.

Il ragazzo, il cui contratto con i Citizens scadrà nel 2018, vuole tornare in Serie A, ed è valutato circa 11 milioni: affare possibile per la Vecchia Signora, soprattutto se, come sembra, Patrice Evra non rinnoverà il proprio accordo con i bianconeri. Il 'Mirror', invece, rilancia l'idea Nemanja Matic per la Juventus: il regista serbo, classe 1988, è stato portato ai 'Blues' da José Mourinho, che, ora, però, non allena più il Chelsea: per finanziare il proprio mercato estivo, il club di Roman Abramovic vorrebbe mettere in vendita proprio Matic, e la Juventus, che nella prossima stagione sostituirà il fragile Khedira, ha intenzione di piazzare il gran colpo.

La valutazione di Matic, attualmente, si aggira sui 40 milioni, ma, con tutta probabilità, in estate si abbasserà, consentendo alla Juventus di poter trattare il calciatore.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!