Un giorno alla sfida della quarantunesima giornata di Serie B 2015/16 per il Crotone capolista. Una marcia di avvicinamento ad una sfida fondamentale per la vittoria del campionato e che vedrà gli squali far visita allo Stadio Polisportivo "Provinciale" di Trapani, terzo classificato e artmeticamente ammesso agli spareggi Play-Off. Tiene però banco in casa pitagorica il futuro legato alla permanenza del tecnico croato Ivan Juric, vicino all'abbandono dopo solo una stagione, anche se legato da un'ulteriore anno di contratto.

Forte l'interesse degli ultimi giorni del Genoa del Presidente Enrico Preziosi, che vorrebbe farne l'erede del suo mentore e amico Gian Piero Gasperini.

Quattro candidati

Secondo le ultime indiscrezioni circolate su carta stampata e web, sarebbero quattro i candidati alla successione sulla panchina del Crotone. L'orientamento sarebbe sempre lo stesso di ogni campionato, un tecnico giovane, che sappia lavorare con i giovani ma anche con i più esperti, che ami far giocare un bel calcio alla squadra e che sia a vocazione offensiva.

Un'identikit che permette così di restringere la schiera dei nomi, fermo restando che, la stessa dirigenza pitagorica cercherà in tutti i modi di convincere il suo tecnico ad onorare il suo contratto, e rimanere in Calabria almeno per un'altra stagione.

Tra i candidati più gettonati spuntano cosi i nomi di Roberto De Zerbi (ora al Foggia in Lega Pro), Massimo Oddo (al Pescara che ha conteso la promozione proprio agli squali) senza tralasciare le figure di due tecnici di Serie A, come Roberto Stellone (retrocesso con il Frosinone) e Stefano Colantuono (in uscita dopo l'esperienza all'Udinese).

Tutti tecnici di cui per ora si è sentito solo parlare senza che vi sia stato nulla di concreto. A due giornate dal termine del campionato, il Crotone pensa per ora solamente al raggiungimento dell'ultimo obiettivo, la conquista di quel primo posto, piazzamento che gli squali hanno detenuto in solitaria per gran parte del torneo cadetto.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!