Con l'approssimarsi dell'estate gli appassionati di calcio, quest'anno, non possono che averein testa un'unica costante domanda: quando inizia l'Europeo 2016 inFrancia? Nel mese di giugno si giocherà la 15ª edizione della kermesse continentale, la quale verrà ospitata dallo Stato francese, ma con esattezza quando verrà inaugurata la rassegna calcistica equali sono le date e gli orari da segnare per non perdersi le partite dell'Italia? Vediamo qui di seguito il calendario di tutti i match con il giorno d'inizio e quello difine degli Europei.

Europei di Francia 2016: calendario ufficiale

Come di consueto inogni grande evento sportivo, si inizierà con una cerimonia d'apertura a cui seguirà la prima partita che darà il via ai giochi. L'esordio del torneo calcistico avverràil giorno 10 giugno, con la gara inaugurale tra Francia e Romania; questa si svolgerà a Parigi, per la precisione aSaint-Denis,nelloStade de France, alle ore 21:00. Questo incontro darà il via alle fase a gironi, che vedrà in tabellone 24 squadre sfidarsi in 6gruppi. Gli ottavi, invece, si svolgeranno dal 25 al 27 giugno; a seguire, quarti di finale dal 30 giugno al 3 luglio.

Le semifinali si giocheranno una il 6 e l'altra il 7 di luglio, per poi terminare con la finalissima il 10 luglio, che si terrà nello stadio in cui tutto incomincerà, quello parigino.

Nazionale italiana: girone, date e orari partite

L'Italia, guidata dal ctAntonio Conte, sarà inserita all'interno delGirone E. Le tre squadre rivali sarannoBelgio, Irlanda e Svezia. La prima partita degli Azzurri si disputerà il giorno 13/6 contro i belgi a Décines-Charpieu,nellostadio Parc Olympique Lyonnais alle ore 21:00.

La seconda volta scenderà in campo contro gli svedesi il giorno 17/6 a Tolosa, nello Stadium Municipal alle ore 15:00. Il terzo ed ultimo match l'Italia dovrà vedersela contro gli irlandesi il giorno 22/6 a Villeneuve-d'Ascq, nello stadio Pierre-Mauroy alle ore 21:00.

Dopo il flop del Mondiale in Brasile, assolutamente da dimenticare per gli italiani, si spera che quest'anno si possa tornare a scalareil ranking a suon di vittorie e di poter ripetere il cammino degli scorsi Europei, quando si arrivò fino all'atto conclusivocontro la Spagna.

Ovviamente con un finale diverso, arrivandoad alzare quella coppa che ci era sfumata e che manca dal lontano 1968. Prima di lasciarvi vi invito nuovamente a seguirmi per restate sempre aggiornati sulle ultimenovitàdal mondo dello sport.

Segui la nostra pagina Facebook!