Inter attivissima sul mercato in queste ore; la dirigenza nerazzurra sta cercando un centrocampista di qualità per la stagione che è appena iniziata. Il primo obiettivo è Joao Mario dello Sporting Lisbona, talentuoso giocatore portoghese di ventitrè anni che ha disputato un ottimo Europeo in Francia; la trattativa, però, è molto complicata, dunque la dirigenza nerazzurra è piombata su Hakan Calanhoglu, forte centrocampista di origini turche che milita nelle fila del Bayer Leverkusen. Secondo i media tedeschi, l'inter avrebbe offerto circa diciotto milioni di euro, ma Il Bayern ne chiede almeno trenta.

Altro giocatore seguito dall'Inter è Moussa Sissoko del Newcastle, mediano sul quale però ci sono numerose squadre. Nelle ultime ore sono arrivate importanti notizie anche per quanto riguarda il Calciomercato in uscita; l'Inter potrebbe sacrificare uno o più big in questi ultimi giorni della sessione estiva e il maggiore indiziato sembra essere Ivan Perisic. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato nerazzurro.

Inter, mega offerta del Tottenham per Perisic: le cifre

Secondo quanto riportano i media britannici, nelle ultime ore il Tottenham sarebbe piombato su Ivan Perisic, esterno croato che fu prelevato l'anno scorso dal Wolfsburg.

Il club inglese sarebbe disposto a mettere sul piatto una super offerta all'Inter: trentacinque milioni di euro. Perisic è un vero e proprio pallino dell'allenatore del Tottenham Mauricio Pochettino, che lo ha chiesto espressamente alla dirigenza. Secondo quanto scrivono "Sky Sport" e "Calciomercato.com", che stanno seguendo con grande attenzione il calciomercato nerazzurro, il Tottenham avrebbe avuto dei contatti con l'entourage dell'esterno croato e con la dirigenza dell'Inter. Pare però che l'Inter abbia rifiutato l'offerta del club inglese.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

Il club nerazzurro, infatti, riterrebbe Ivan Perisic incedibile: non si possono comunque escludere colpi di scena dell'ultima ora. Si attendono ulteriori sviluppi nei prossimi giorni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto