Spalletti cala il poker alla prima di campionato con la Roma che batte l'Udinese, all'Olimpico, con un sonoro 4-0. Un bel segnale alla Juventus, anche se il risultato finale non deve trarre in inganno, visto che i giallorossi hanno disputato un primo tempo sottotono che ha permesso ai friulani di prendere campo e di rendersi persino pericolosi con alcune incursioni in area avversaria.

Al termine dei primi quarantacinque minuti, abbastanza noiosi, l'arbitro Di Bello, manda le due squadre al riposo sul punteggio di 0-0.

Roma-Udinese 4-0: doppio Perotti di rigore, poi Dzeko e Salah

Nella ripresa, tutta un'altra Roma che, evidentemente, si ricorda di essere una delle principali rivali della Juventus per il campionato di Serie A 2016/2017. Così i giallorossi attaccano con maggiore intensità e trovano il gol del vantaggio grazie ad un rigore (generoso) concesso dal direttore di gara per fallo di Danilo su Dzeko. Batte Perotti ed è uno a zero. Secondo rigore a favore della Roma, dieci minuti dopo, al 75esimo, per fallo di Samir sullo scatenato Salah: ancora una volta, Perotti non fallisce dagli undici metri.

Il doppio vantaggio giallorosso fa tirare i remi in barca agli ospiti che subiscono la terza rete da Dzeko all'82esimo e addirittura la quarta da Salah, a sei minuti dal termine. Una vittoria importante sia per iniziare bene il campionato, sia in vista del ritorno dei preliminari di Champions League, sempre qui all'Olimpico, contro il Porto: contro i lusitani, vietato fallire e dopo il match d'andata e la Roma vista contro l'Udinese, si può essere ottimisti.

Roma in trasferta a Cagliari nel prossimo turno, mentre i friulani cercheranno di dimenticare questa pesante sconfitta, ospitando l'Empoli.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Calciomercato

Roma-Udinese, voti Gazzetta dello Sport Fantacalcio Serie A, sabato 20 agosto

Con Diego Perotti in campo la Roma ritrova qualità e idee non banali. La doppietta su rigore e l’assist per il quarto gol lo elevano al migliore in campo.

Szczesny 6; Bruno Peres 7, Manolas 7 (Fazio senza voto), Vermaelen 6, Emerson 5,5 (Juan Jesus 6); Paredes 6,5, Strootman 6,5; Salah 7 e un gol segnato, Nainggolan 6,5, El Shaarawy 6 (Perotti 7 e due reti segnate); Dzeko 6,5 e un gol realizzato

Thomas Herteaux è costretto ad uscire dal campo con l’Udinese che fino a quel momento aveva sofferto il giusto: con la sua uscita il muro friulano è crollato.

Karnezis 6 e 4 gol subiti; Samir 5 e ammonizione, Danilo 5 e ammonizione, Heurtaux 6,5 (Angella 5); Adnan 5, Badu 5,5, Fofana 5,5 (Lodi senza voto), Hallfredsson 5,5, Widmer 6; De Paul 5,5 (Penaranda 5), Zapata 6.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto