Il Milan ha certamente fatto un mercato deludente in questa sessione estiva, dato che non sono arrivati giocatori di qualità. La campagna acquisti si è limitata a Gustavo Gomez, Gianluca Lapadula, Leonel Vangioni e Mati Fernandez, giocatori che sulla carta non fanno la differenza. Stando alle ultime indiscrezioni trapelate, nella prossima sessione di mercato inverale, la nuova dirigenza cinese avrebbe intenzione di investire un budget molto alto in modo da far tornare il Milan competitivo. A gennaio dovrebbero dunque arrivare due o tre importanti colpi di mercato per Vincenzo Montella.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato rossonero. 

Milan, a gennaio i primi botti: ecco la situazione 

Secondo quanto riporta il quotidiano torinese "Tuttosport", nella prossima settimana dovrebbe essere ufficializzata la cessione del Milan ai magnati cinesi per una cifra molto vicina a settecentoquaranta milioni di euro. Sempre secondo "Tuttosport", la cordata guidata da Han Li dovrebbe affidare il ruolo di direttore sportivo a Marco Fassone; Adriano Galliani, dunque, potrebbe salutare definitivamente la società rossonera con l'acquisto di Mati Fernandez dalla Fiorentina.

Gennaio sarà molto probabilmente il mese della ricostruzione; nella prossima sessione di Calciomercato invernale, gli imprenditori cinesi avrebbero intenzione di investire circa cento milioni di euro per rinforzare la squadra allenata da Vincenzo Montella. Il primo grande acquisto di gennaio potrebbe essere Mateo Musacchio, forte centrale argentino di ventisei anni che milita nelle fila del Villareal.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Il costo del suo cartellino è di circa venticinque milioni di euro; sulla carta sarebbe il partner perfetto di Alessio Romagnoli. Musacchio, inoltre, gradirebbe la destinazione rossonera. Adriano Galliani ha provato a prenderlo in prestito nella scorsa sessione di mercato estiva, ma il club spagnolo ha rifiutato. Per gennaio il Milan è certamente in vantaggio sulla concorrenza, dato che ha ottimi rapporti con il Villareal

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto