Amadou Diawara, centrocampista del Napoli, è stato intervistato da Radio Kiss Kiss e si è lasciato andare a tante dichiarazioni interessanti sulla sua esperienza partenopea: "Quando il mister vuole io ci sono sempre per aiutare la squadra e la società, io sono sempre a disposizione. Ci sono tanti giocatori bravi qui”, riporta il web magazineTuttoNapoli.

Tutte le dichiarazioni di Diawara

“Adessosono in una grande squadra, il sogno è di vincerequalcosa con questa maglia. L’obiettivo è quello di arrivare sempre più in alto”. In seguito, viene chiesta al calciatore qualche parola in dialetto napoletano, ovviamente cercando di evitare le parolacce.

Singolare la risposta del centrocampista africano che sostienw di averne imparate alcune, come il "Chitestramuort!“ Alla domanda, invece, sullacucina partenopea:Sto impazzendo per la pasta e per la pizza napoletana”.

In campo contro l'Empoli

Il calciatore dovrebbe essere schierato titolare questa sera nel turno infrasettimanale del campionato di Serie A, che vedrà la formazione di Maurizio Sarri affrontare l'Empoli di Martusciello.I toscani sono in una situazione di classifica delicata, mentre gli azzurri hanno bisogno di vincere assolutamente per mettere un po' a tacere tutte le polemiche che stanno accompagnando la squadra in quest'ultimo periodo. Diawara è stato utilizzato poco finora dal tecnico del Napoli, ma può già vantare una presenza in Champions League oltre al suo esordio da titolare contro il Crotone nella partita di sabato, in cui il centrocampista si è reso protagonista di un'ottima performance e di giocate di discreta tecnica.

Intervistato dai giornalisti di Radio Kiss Kiss, ha risposto così alla domanda sul suo momento e su come si trovi in una società come quella partenopea:In questo momento sono in una grandissima squadra, il sogno è di vincerequalcosa con questa maglia. L’obiettivo è di arrivare sempre più in alto”. Infine, alla domanda sul suo dualismo con Jorginho (il titolare nel suo ruolo) lui risponde così:"Jorginho è un grande campione, io sono qui per imparare, sono giovane, sto lavorando tanto, mi metto a disposizione dell'allenatore e cerco di apprendere il meglio dai miei compagni.

Ringrazio loro e tutto l'ambiente per avermi accolto benissimo".

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!