La decima giornata del campionato di serie B parte con due anticipi al venerdì. Il turno verrà inaugurato dalla sfida di oggi, alle ore 19, tra Cittadella ed Ascoli. I veneti di Venturato vanno alla ricerca del successo dopo due sconfitte consecutive; occhio però ai marchigiani, reduci dal pesante ko interno della scorsa settimana contro il verona, e bisognosi di conquistare punti salvezza.

Alle 21 secondo anticipo di giornata, in programma a La Spezia tra Spezia e Brescia.

I liguri, che hanno faticato e non poco in queste prime giornate, vanno alla ricerca di tre punti importanti per risalire la classifica, che li vede attualmente all'ottavo posto a quota 13 punti. Le "rondinelle" guidate da mister Brocchi sono un gradino più sotto a quota 12, hanno già dimostrato di poter far male alle cosiddette grandi (il 2 a 2 a Verona di qualche settimana fa ne è la testimonianza evidente) e proveranno a centrare il colpo grosso.

Il big match di giornata è a Benevento

Al sabato, invece, tutte le restanti sfide della decima giornata. Su tutte, spicca senza dubbio la sfida dello stadio Ciro Vigorito tra Benevento e Perugia

I padroni di casa, partiti forte nelle prima sette giornate di campionato, sono reduci da due sconfitte di fila e puntano al pronto riscatto contro la formazione umbra dell'ex Buonaiuto. Umbri reduci da quattro successi di fila, che proveranno a giocarsi le proprie chance di vittoria per continuare a scalare posizioni in classifica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

La capolista Verona affronta, invece, al Bentegodi la Pro Vercelli, ancora su di giri per i festeggiamenti post vittoria nel derby contro il Novara. Una sfida che sulla carta dovrebbe essere agevole per Pazzini e compagni, ma i vercellesi sono formazione assai quadrata e proveranno ad uscire indenni dal match.

Interessante è anche il derby emiliano tra Spal e Carpi, divise da quattro punti in classifica.

Gli uomini di Castori sono in netta ascesa e puntano a consolidare il terzo posto in graduatoria. Occhio però alla Spal, una squadra che non molla mai e che ha dimostrato fino a questo momento di poter lottare alla pari con chiunque.

Bari - Trapani è, invece, la sfida tra le due deluse di questo inizio stagione. I pugliesi di Stellone vantano solo due vittorie finora, e sono reduci dal pesante ko contro il Frosinone.

Se Atene piange, Sparta di certo non ride. È il caso del Trapani di Cosmi, che nella scorsa stagione ha sfiorato la promozione in serie A e che adesso è relegato all'ultimo posto in classifica, in attesa di centrare il primo successo stagionale. Chissà che i siciliani non lo trovino proprio al San Nicola. 

Al Francioni di Latina, i padroni di casa affrontano un Pisa in piena crisi di risultati, ma non solo. I toscani, infatti, non sono ancora riusciti a risolvere i guai societari, tanto che garante della situazione si è fatto addirittura il presidente della Lega di Serie B, Abodi. La prossima settimana potrebbero esserci novità importanti a riguardo.

Una situazione, quella vissuta dai ragazzi di Gattuso, ai limiti del paradossale.

Vicenza - Frosinone, Novara - Avellino, Salernitana - Virtus Entella e Ternana - Cesena sono le altre quattro gare che completano il quadro della decima giornata.

Ricordiamo che lunedì si ritornerà nuovamente in campo per il turno infrasettimanale, con la sfida tra Spezia e Cittadella che aprirà l'undicesima giornata, che sarà completata poi da tutte le altre gare in programma nella serata di martedì. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto