La sfida tra Lazio e Chievo Verona illumina l’ultimo weekend del campionato in concomitanza con il calciomercato, anche se entrambe le squadre non sono state proprio tra le più attive. Infatti, non hanno dimostrato il bisogno di rivoluzionare la rosa a disposizione, con i biancocelesti impegnati nelle operazioni di cessione più che di acquisto. Dopo aver ceduto il centrocampista Cataldi al Genoa, prova a piazzare Kishna al Psv, che pare aver rifiutato l’operazione del prestito. L’idea è quella di smaltire la rosa per poter acquistare un esterno forte e fantasioso.

Il Chievo, ceduto Floro Flores ed evitata la cessione di Birsa in Cina, con il forfait di questi giorni di Pellissier e Meggiorini tenta il ritorno a casa di Paloschi, chiuso da Petagna nell’Atalanta.

Il Match

I laziali, dopo aver perso contro la Juve, sono chiamati a ripartire contro i veronesi vogliosi di vendicare la cattiva prestazione di Firenze. Nella Lazio pesa l’assenza di immobile sostituito da Djordjevic e di Keita ancora fuori per la Coppa d’Africa. Inzaghi dovrebbe avanzare Lulic. Conferme per i tre mediani, Biglia, Parolo, Milinkovic-Savic, mentre in difesa continua il ballottaggio tra Basta e Patric e tra Hoedt e Wallace, con quest’ultimo scalpitante. Nel Chievo Verona con Pellissier infortunato ritrova posto dall’inizio Inglese, supportato da Birsa.

Da valutare ed Hetemaj e Castro, in caso di forfait pronti Izco e Bastien. La squadra clivense affronta la Lazio dopo cinque sconfitte consecutive si gioca il tutto per tutto contro una Lazio formato Europa. Ecco le probabili formazioni:

Lazio (4-3-3): Marchetti, Basta, Hoedt, De Vrij, Radu, Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic, Felipe Anderson, Djordjevic, Lulic.

Allenatore: Inzaghi

Chievo Verona (4-3-1-2):Sorrentino, Cacciatore, Gamberini, Dainelli, Gobbi, Castro, Radovanovic, Hetemaj, De Guzman; Birsa, Inglese. Arbitro dell'incontro Michael Fabbri della sezione di Ravenna. Sono due i precedenti con la Lazio, con una vittoria e una sconfitta contro l’Empoli. Gli assistenti saranno Ranghetti e De Meo, il quarto uomo Tasso e gli addizionali saranno Irrati e Rapuano.

Iniziativa simbolica per la Lazio nei confronti di tutti i cittadini cinesi in occasione del Capodanno cinese. Infatti, per loro l’ingresso all'Olimpico, in particolare in tribuna Tevere, è consentito alla modica cifra di 5 euro.

Segui la pagina S.S. Lazio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!