Si gioca oggi 7 febbraio 2017 alle 20.45 il match tra il Catania e il Matera. Le due formazioni sono pronte a darsi battaglia per conquistare i tre punti e per scalare posizioni in classifica. Con la partita che si giocherà questa sera al Massimino di Catania, si conclude la ventiquattresima giornata del gruppo C di Lega Pro. Dove vedere questo match in diretta tv? Vediamo insieme tutte le soluzioni.

Catania-Matera, ecco le soluzioni per vedere il match di Lega Pro

La Lega Pro, i cui diritti televisivi sono stati in parte acquisiti dalla Rai, è visibile su Rai Sport 1 o Rai Sport 2, solo per alcune partite. Bisognerà dunque informarsi su dove si possa vedere il match, in chiaro. Tra le opzioni proposte sia in diretta televisiva che online, è disponibile quella di poter comprare sul sito Sportube.tv, la singola partita al costo di 2,99 euro.

Ovviamente non sono presenti solo offerte per singoli eventi, ma si può anche fare un abbonamento che arrivi ad includere tutto il campionato di Lega Pro, con la visione anche dei match dei gruppi A e B.

Catania-Matera, le probabili formazioni del match

Il Catania potrebbe schierare un modulo, il 3-4-2-1, che prevede la difesa a 3 e un centrocampo ben fornito che permette anche molte ripartenze. Tra i pali potrebbe esserci Pisseri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C Calciomercato

In difesa potrebbero esserci Marchese, Bergamelli e Drausio. Davanti la difesa, a centrocampo, potrebbero partire titolari Baldanzeddu, in ballottaggio con Di Grazia, Scoppa, Biagianti e Djordjevic. Alle spalle dei due attaccanti, come trequartista potrebbe esserci Mazzarani, che prenderebbe posizione dietro Tavares e Pozzebon.

Il Matera, invece, potrebbe schierarsi con un modulo, il 3-4-3, che potrebbe mettere in seria difficoltà il Catania.

In porta potrebbe essere presente Bifulco. In difesa potrebbero essere schierati Ingrosso, De Franco e Mattera. Il centrocampo, composto da quattro elementi, potrebbe essere composto da Casoli, Iannini, Armellino e Armeno. I tre in attacco potrebbero essere, invece, Stambelli, Negro e Carretta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto