Le ultime due sconfitte sono costate l'incarico all'ex allenatore di Lazio e Palermo. Stefano Pioli è stato sollevato dal ruolo di allenatore della prima squadra dell'Inter. Dopo l'esonero di De Boer e l'abbandono di Roberto Mancini in estate, questo è il terzo allenatore in una stagione che la società Suning dovrà sostituire.

La decisione dell'esonero: un solo punto in quattro partite per Pioli, salta la panchina. Il 7 a 1 all'Atalanta non basta

A prendere le redini della squadra interista ci sarà l'allenatore della seconda squadra, Stefano Vecchi, che avrà il compito di portare l'Inter fino alla fine di questa stagione, magari cercando di risollevare la squadra dalla crisi nera che sembra stare attraversando in questi mesi.

La notizia desta qualche scalpore: arriva nel momento in cui la striscia di risultati negativi durava già da un paio di partite. Dopo il Ko contro il Genoa di Juric (partita finita 1 a 0 per i genoani), contro la Fiorentina di Sousa, contro il Napoli di Sarri e il pareggio nel derby, raggiunti da un gol di Zapata sul 2 a 1. Ricordiamo che l'ultima vittoria riportata dalla squadra allenata da Stefano Pioli, l'Inter, era contro l'Atalanta, battuta clamorosamente con il risultato quasi tennistico di sette reti a una.

Stefano Pioli, dunque, paga lo scotto di aver conquistato un solo punto in quattro partite, portando la strada della sua squadra verso un declino che sembrava interminabile. La decisione della dirigenza è stata confermata in modo ufficiale tramite l'account Twitter della squadra che ora sarà guidata fino a fine stagione da Stefano Vecchi, che lascia la panchina della primavera per andare in prima squadra.

Il comunicato ufficiale dell'Inter: ecco cosa comunica la società cinese Suning

Ecco il testo del comunicato ufficiale dell'esonero di Stefano Pioli da allenatore dell'Inter: "F.C. Internazionale Milano comunica di aver sollevato l'allenatore Stefano Pioli ed il suo staff tecnico dalla guida della prima squadra. L'Inter ringrazia Stefano ed i suoi collaboratori per la dedizione ed il duro lavoro svolto per il Club durante gli ultimi sei mesi di quella che si è rivelata una stagione difficile.

L'attuale tecnico della Primavera, Stefano Vecchi, è stato incaricato della gestione della prima squadra con effetto immediato e per le tre partite stagionali ancora da giocare. La società inizierà fin da ora a lavorare in vista della prossima stagione sportiva".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto