Panchine, ma non solo. Si cominciano a delineare i primi movimenti per la prossima estate. Ecco il punto sulle principali trattative in vista del Calciomercato.

Lazio, Inzaghi resta. Calciomercato, al Napoli una conferma

La Lazio vuole confermare Simone Inzaghi. Il tecnico, nei giorni scorsi, ha ricevuto un'offerta dal Villareal. 'Il suo contratto non scade a giugno' ha chiarito, un po' a sorpresa, il ds Tare a Premium Sport. 'Inzaghi ha un contratto lungo con la Lazio. Simone non vuole andare via da Roma, quindi siamo a posto, è più che blindato'.

La risposta del tecnico è arrivata poche ore dopo: 'Il rinnovo di contratto? In questo momento non ci stiamo pensando, poi per quel che riguarda il futuro penso non ci siano problemi: ho un ottimo rapporto con il presidente e con il direttore sportivo'.

A Napoli Furio Valcareggi, agente di Emanuele Giaccherini, ha parlato a Radio Crc della situazione del suo assistito che non ha trovato spazio quest'anno con Sarri: 'Lui spera sempre di giocare, ma bisogna accontentarsi, Napoli è stata una scelta convinta. Emanuele - ha concluso Valcareggi - gioca poco, ma in allenamento dimostra il suo valore e vediamo in questa parte finale cosa succede. Il suo bilancio non è drammatico. Futuro? Il club l'ha ritenuto incedibile, vediamo, ha ancora tre anni di contratto e quindi vediamo cosa accadrà.

È probabile si resti a Napoli come da contratto'. Per Giaccherini, nella sessione del calciomercato invernale, era stato fatto un sondaggio da parte del Milan.

Calciomercato Serie B: Sissoko lascia Terni, il Brescia a Cagni

Ufficiale: Mohamed Sissoko ha lasciato la Ternana. L'ex Juventus ha infatti rescisso il suo contratto che lo legava agli umbri firmato soltanto un mese fa a seguito del calciomercato invernale (era svincolato).

Sempre in Serie B il Brescia ha esonerato Cristian Brocchi: al suo posto l'esperto Gigi Cagni. Non è un periodo fortunato per chi ha respirato l'aria di Brescia: secondo i media russi, sarebbe vicino all'esonero Mircea Lucescu allo Zenit San Pietroburgo. Ufficiale, infine, il termine dell'avventura dell'ex centrocampista delle rondinelle, Nicolas Cordova, ai cileni del Palestino.