Il ritorno degli ottavi di finale della Champions League si avvicina per la SSC Napoli. La squadra di Maurizio Sarri affronterà il Real Madrid allo Stadio San Paolo martedì 7 marzo 2017 alle ore 20.45. L’andata finì 3-1 per la squadra di Zinédine Zidane, che era addirittura andata in svantaggio dopo il goal di Lorenzo Insigne. Per ribaltare il risultato e approdare ai quarti di finale servirà un’impresa, non del tutto impossibile, se si pensa al fatto che più volte il Real Madrid è stato rimontato dopo aver ottenuto una vittoria con il medesimo punteggio in casa. Per le Merengues, infatti, il 3-1 è un vero e proprio incubo nella massima competizione europea per club.

Real Madrid e l’incubo del 3-1 in Europa

In diverse occasioni, dopo aver vinto 3-1 l’andata, il Real Madrid è stato costretto a fare le valigie e salutare la coppa. L’ultimo episodio risale alla stagione 1992/93 della Coppa UEFA contro il PSG. Il return match a Parigi vide andare in vantaggio i padroni di casa con George Weah nel primo tempo, dopodiché ci furono altre due reti sul finale della seconda frazione di gioco con David Ginola e Valdo.

Accorciò le distanze Iván Zamorano allo scadere, ma proprio quando si pensava di andare ai tempi supplementari, arrivò la doccia gelata per i Blancos, che subirono il goal di Antoine Kombouaré pochi secondi dopo.

Stessa competizione, ma stagione 1981/82. Dopo il 3-1 casalingo al Kaiserslautern, ci si spostò in Germania, dove si registrò la peggior sconfitta del Real Madrid in Europa (5-0). A condannare gli spagnoli all’eliminazione furono le reti di Friedhelm Funkel (doppietta), Hannes Bongartz, Norbert Eilenfeldt e Reiner Geye.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
SSC Napoli Champions League

Trasferta amara anche in Svizzera nella Coppa dei Campioni 1978/79 contro il Grasshoppers. Si ripartiva dallo stesso risultato, ma gli elvetici ribaltarono tutto con il 2-0 firmato da Claudio Sulser (doppietta). Il goal in trasferta condannò il Real Madrid. Altro 3-1 all’andata, altra eliminazione dopo la gara di ritorno, stavolta nella Coppa UEFA 1971/72 contro il PSV Eindhoven. Gli olandesi s’imposero per 2-0 in casa con le marcature di Eef Mulders e Oeki Hoekema.

Anche in questo caso fu decisivo il goal preso in trasferta.

Dunque, i precedenti fanno ben sperare il Napoli, anche se ci sono altre sfide che il Real Madrid è riuscito a difendere dopo un 3-1 all’andata. Il match al cardiopalma sarà trasmesso in diretta tv su Mediaset Premium in esclusiva, mentre non verrà proposto in chiaro su Canale 5. I possessori di un abbonamento pay-tv avranno occasione di guardarlo anche in streaming su Premium Play.

Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che la settimana successiva toccherà alla Juventus contro il Porto in Champions League, che ripartirà dalla vittoria in trasferta per 0-2.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto