Ieri sera, intorno alle 20:20 la #Juventus ha fatto il suo arrivo all'hotel Parker's di Napoli. I bianconeri da quel momento sono rimasti chiusi all'interno dell'albergo e il ritiro della squadra di Massimiliano #Allegri è davvero blindato. La Juventus, come di consueto quando gioca in trasferta, questa mattina, ha fatto un risveglio muscolare all'interno dell'hotel. Il programma giornaliero dei bianconeri ha previsto il pranzo verso le 13, a seguire ci sarà il riposo pomeridiano, la merenda, la riunione tecnica e intorno alle 18:45/19 i giocatori usciranno dall'albergo per salire sul pullman che li porterà al San Paolo.

Al momento, Massimiliano Allegri sembra intenzionato a voler confermare il modulo che da gennaio gli ha consentito di raggiungere importanti risultati uniti al bel gioco: il 4-2-3-1.

Chi ci sarà in campo?

La porta bianconera, contro il Napoli, sarà affidata al Capitano Gianluigi Buffon. La linea di difesa a quattro vedrà Lichtsteiner e Asamoah impiegati rispettivamente sulle corsie di destra e di sinistra, in mezzo accanto a Bonucci tornerà Chiellini che nelle ultime settimane non ha giocato a causa di qualche acciacco fisico.

Il centrocampo a due, invece, sarà composto da Khedira e Marchisio. Dunque accanto al tedesco ci sarà il 'Principino', in quanto Miralem Pjanic verrà avanzato sulla linea a tre che agirà a sostegno di Gonzalo Higuain. Al fianco del numero 5 juventino si muoveranno Lemina e Mandzukic. Il croato ha superato l'infortunio patito in settimana e sarà regolarmente in campo, mentre non sarà titolare Paulo Dybala che partirà dalla panchina.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

La 'Joya' sarà preservata da Massimiliano Allegri visto che è reduce da una contrattura alla coscia e per lui non si vogliono correre rischi visto che il mese di aprile è ricco di appuntamenti per la Juventus. In particolare, le due sfide di Champions League contro il Barcellona sono molto attese e forse anche per questo l'allenatore bianconero vuole che Dybala ritrovi la forma migliore.

Benatia fa gli auguri a Pjanic

Intanto, per Miralem Pjanic quella di oggi è una giornata speciale, perché oltre ad essere il giorno della sfida contro il Napoli è anche il suo compleanno.

Il bosniaco festeggia i suoi 27 anni. Medhi Benatia, grande amico di Pjanic, ha voluto fargli gli auguri di buon compleanno, tramite Twitter: "All the best tanti auguri fratellino @Miralem_Pjanic #happybirthday #fratelli #MB".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto