La Fiorentina ha messo a segno il suo primo acquisto per la stagione 2017-2018. Si tratta di Vitor Hugo Franchescoli De Souza detto Vitor Hugo, brasiliano classe '91 nato a Guaraci, forte difensore centrale del Palmeiras. Il direttore sportivo Pantaleo Corvino ha chiuso l'affare per una cifra pari a 8 milioni di euro.

Vitor Hugo

Vitor Hugo è un difensore centrale dai grandi mezzi atletici: alto 1 metro e 87 centimetri, fa del colpo di testa la sua dote principale. Nato a Guaraci, è cresciuto nelle giovanili del Santo Andrè dove ha militato per 5 anni, dal 2007 al 2011. Tra il 2011 e il 2013 ha militato presso le file dello Sport e dell'Ituano.

Nel 2013 transita nelle file dell'Atletico Mineiro e nelle due stagione successive gioca egregiamente collezionando 68 presenze e ben 6 reti. Nel 2015 viene acquistato dal Palmeiras, dove ha vestito la maglia per 65 incontri siglando 8 reti.

Utilizzo Vitor Hugo nella Fiorentina e gli altri possibili acquisti

L'idea di Pantaleo Corvino con l'acquisto del giocatore brasiliano è quella di affiancarlo al più esperto Astori in un coppia di centrali forti fisicamente. Vitor Hugo prenderà il posto di Gonzalo Rodriguez ormai a fine contratto con la Fiorentina, che si era promesso a gennaio all'Inter ma sembra intenzionato a firmare per l'Olympiakos in Grecia. La Fiorentina andrà a puntellare la difesa con altri innesti visto il numero di giocatori non elevato nel ruolo.

Maximiliano Oliveira e Hrvoje Milic non hanno convinto durante questa stagione come terzini sinistri quindi si è alla ricerca di un alternativa valida nel ruolo.

A destra invece, oltre a Nenad Tomovic si tratta per il terzino destro Bruno Gaspar, in forza alla squadra portoghese del Vitoria Guimaraes.

A centrocampo si cercherà di non perdere i propri prezzi pregiati: Vecino, Badelj, Bernardeschi e Chiesa hanno molto mercato ma la società vorrebbe trattenerli per porre le basi del futuro e affiancarli all'acquisto di gennaio Riccardo Saponara. In attacco suonano sempre le sirene cinesi per Nikola Kalinic.

Il giocatore è sempre corteggiato dal Tianjin di Fabio Cannavaro e se dovesse partire potrebbe essere l'anno giusto per l'esplosione di Khouma Babacar, ormai giunto a 24 anni di età e pronto al salto di qualità. Dovrebbero restare in rosa anche Ilicic, pupillo del Direttore Sportivo Corvino e Tello che verrà riscattato dal Barcellona. Infine ci sarà da aspettarsi il sicuro colpo a sorpresa del Ds con qualche suo talentino preso dai balcani, come è stato negli ultimi anni per i vari Bojinov, Lijaic e Jovetic.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!