E' un Genoa particolarmente attivo sul calciomercato. Il presidente Enrico Preziosi, in attesa di novità sul fronte societario, ha deciso di prendere in mano la situazione e dopo la doppia cessione milionaria all'Inter (Pellegri-Salcedo) vuole chiudere le prime operazioni in entrata per rafforzare le squadra. "Non mi tiro indietro - aveva confidato ai microfoni di 'Telenord' nei giorni scorsi - i giocatori hanno un costo e bisogna avere la possibilità di acquistarli. Quando lo faremo lo leggerete sul sito del club".

Pubblicità
Pubblicità

Idea Castro, concorrenza Atalanta

In queste ultime ore la dirigenza genoana si è messa al lavoro sul centrocampo con l'obiettivo di apportare maggiore qualità all'organico di Ivan Juric. Il Genoa ha bisogno di almeno un paio di tasselli per la linea mediana e ha messo gli occhi su Rolando Mandragora della Juventus e sul duttile Lucas Castro del Chievo Verona. Quest'ultimo potrebbe cambiare aria nella nuova stagione e i suoi agenti sono in contatto con il Grifone. Sul 'Pata' c'è anche l'Atalanta dell'ex Gianpiero Gasperini, il Genoa però vuole tentare il sorpasso e nei prossimi giorni se ne saprà di più.

Pubblicità

10 milioni di euro per Lapadula

Dal centrocampo all'attacco, il patron dei liguri aspetta una risposta da Gianluca Lapadula. L'ex Pescara è destinato a lasciare il Milan, ha manifestato gradimento per l'ipotesi rossoblu ma vorrebbe garanzie sul progetto in ottica futura. La dirigenza nel frattempo si è portata avanti e avrebbe presentato un'offerta al Milan: sul tavolo ci sarebbero 10 milioni di euro, più bonus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Tra le parti balla ancora qualche milioncino, ma c'è la volontà di chiudere l'operazione. Proseguono quindi i contatti tra Genoa e Milan, l'affare può spiccare il volo entro il fine settimana. Almeno questo è quanto spera il numero uno del grifone, Preziosi.

Simeone conteso da Torino e Fiorentina

Finchè non ci sarà la firma sul contratto di Lapadula, resterà congelata la situazione di Giovanni Simeone.

Per l'argentino è arrivata l'offerta del Torino, che ammonta a 15 milioni di euro più bonus. Anche la Fiorentina è molto interessata al Cholito ed è pronta ad accelerare nel caso in cui perdesse Kalinic. Sono ore calde in casa Genoa, tanti movimenti e diverse operazioni pronte a spiccare il volo, sia in entrata che in uscita.

Se vuoi restare aggiornato sul Calciomercato del Genoa e ricevere gratuitamente nuovi contenuti da leggere clicca il tasto in alto 'Segui'.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto