Era il 15 aprile di quest'anno quando il Venezia di Pippo Inzaghi ottenne, nella partita interna contro il Fano, la promozione in serie B. I lagunari tornarono così nella serie cadetta dopo 12 anni d'assenza.

Caccavallo dal Venezia al Lecce?

Non è stato certamente un calciatore che ha lasciato il segno nello scorso campionato di Lega Pro, ma il primo colpo di mercato del Venezia, neopromosso in serie B, porta il nome di Giuseppe Caccavallo.

Il contratto stipulato con la Salernitana nel corso della finestra di mercato invernale prevedeva, infatti, la clausola dell'automatico riscatto, per una cifra fissata a 300 mila euro, dell'esterno partenopeo in caso di promozione dei lagunari. Per Caccavallo contratto biennale fino al 30 giugno 2019. Da poche ore invece lo stesso attaccante potrebbe salutare Venezia dopo una sola stagione non tanto esaltante: secondo quanto raccolto dalla redazione di Tuttomercatoweb, il giocatore campano è finito nel mirino del Lecce e Matera in vista della prossima stagione.

Lecce-Caccavallo, un rapporto cominciato tanti anni fa

Tra Lecce e Giuseppe Caccavallo quindi ci potrebbe essere un altro sodalizio. Ancora una volta l’attaccante esterno classe ’87 è accostato ai colori giallorossi, che ha già vestito all’inizio della sua carriera nel lontano 2006/2007: la sua avventura è iniziata proprio tra le giovanili dell'US Lecce. In prima squadra ha avuto alterne fortune: entrato tra i "grandi" all'epoca di Zeman, ha vissuto il suo momento più esaltante nella partita Spezia-Lecce, vinta per 2-0 con un suo gol.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C Calciomercato

Caccavallo in quell'occasione venne impiegato in un tridente d'attacco insieme con Tulli e con l'ex azzurro Osvaldo.

Caccavallo, c'è anche il Matera

Dopo diverse stagioni in prestito lontano dal Salento, il campano ha lasciato definitivamente la città che lo ha visto esordire tra i professionisti per girare un po’ tutta l’Italia, con il picco raggiunto nella Serie B giocata con la maglia del Crotone e, soprattutto, con le 15 reti messe a segno due anni fa per la Paganese.

Mentre da una parte il calciatore potrebbe scegliere il Lecce proprio per un fatto di maglia, dall'altra parte il Matera gli garantirebbe una maglia da titolare. Senza dimenticare gli ultimi nomi accostati al Lecce in questa pre-sessione di Calciomercato estivo (si parla di Carretta e Sandomenico), il club salentino ha un treno di attaccanti molto pesante con i vari Pacilli, Turchetta, Doumbia, Torromino, Caturano e Persano in rosa e quindi un posto da titolare sembra quasi impossibile.

Andando al Lecce, l'attaccante Caccavallo incontrerebbe il mister Robertino Rizzo, suo allenatore nella gloriosa primavera giallorossa dei tempi che furono.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto