Gli azzurrini di Luigi Di Biagio, con i rientranti dalla nazionale maggiore Donnarumma (alle prese con i dubbi sul rinnovo e le voci di mercato), Rugani e Bernardeschi a cui si sarebbe aggiunto anche Romagnoli, purtroppo assente per infortunio, si preparano all'Europeo. Questa la numerazione ufficiale dell'Under 21 in vista dell'Europeo in Polonia:

Portieri: Gianluigi Donnarumma 1 (Milan), Alessio Cragno 17 (Benevento), Simone Scuffet 19 (Udinese)

Difensori: Antonio Barreca 3 (Torino), Davide Biraschi 14 (Genoa), Davide Calabria 2 (Milan), Mattia Caldara 13 (Atalanta), Andrea Conti 12 (Atalanta), Alex Ferrari 22 (Verona), Giuseppe Pezzella 23 (Palermo), Daniele Rugani 4 (Juventus)

Centrocampisti: Marco Benassi 15 (Torino), Danilo Cataldi 5 (Genoa), Roberto Gagliardini 18 (Inter), Alberto Grassi 8 (Atalanta), Manuel Locatelli 21 (Milan), Lorenzo Pellegrini 6 (Sassuolo)

Attaccanti: Federico Bernardeschi 10 (Fiorentina), Domenico Berardi 7 (Sassuolo), Alberto Cerri 9 (Pescara), Federico Chiesa 20 (Fiorentina), Luca Garritano 16 (Cesena), Andrea Petagna 11 (Atalanta).

Esordio il 18 giugno Italia - Danimarca

Domenica 18 giugno comincerà l'Europeo della nostra nazionale Under 21 all'esordio contro la Danimarca. La nazionale italiana punta in alto dato l'alto livello della rosa a disposizione, infatti sia il mister Gigi di Biagio che il presidente Tavecchio hanno dichiarato che l'obiettivo minimo da raggiungere è la semifinale. Il mister sembra intenzionato a puntare sul 4-3-3 per esprimere tutte le potenzialità della rosa a disposizione. Fra i pali sicuro del posto Gigio Donnarumma, davanti a lui a destra agirà il terzino dell'Atalanta Conti, coppia di centrali Rugani-Caldara che potrebbero tranquillamente giocare in Nazionale maggiore da titolari, a sinistra Antonio Barreca che sostituirà l'infortunato Murru non convocato.

Dubbi a centrocampo dove il posto sicuro ce l'ha il capitano Marco Benassi. Al suo fianco il mister deve decidere se affidare le chiavi del suo centrocampo a Danilo Cataldi o Roberto Gagliardini. La prima opzione porterebbe lo spostamento del centrocampista interista nel ruolo di mezzala, la seconda l'inserimento in campo di Lorenzo Pellegrini, che ha esordito in nazionale maggiore nell'ultimo incontro disputato dall'Italia contro il Liechtestein nella gara valida per la qualificazione al Mondiale in Russia.

Al centro dell'attacco verrà schierato Andrea Petagna, titolarissimo nell'Atalanta di Gasperini. Ai suoi fianchi agiranno i due giocatori di maggior talento della nazionale, Bernardeschi e Berardi, con Federico Chiesa pronto a subentrare.

Qui trovate tutte le date in cui sarà impegnata l'Under 21.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!