Ormai ci siamo. Latina e i suoi tifosi possono tirare un sospiro di sollievo e cominciare a prepararsi ad una nuova avventura con il Racing Latina del Presidente Pezone. Troppi i problemi con la piazza di Fondi e con lo stadio, Pezone ha fiutato l'opportunità di portare il titolo a Latina e ha messo a punto il suo piano illustrandolo al sindaco della città pontina Damiano Coletta, il quale ha riunito i tifosi nel pomeriggio di giovedì per spiegare il piano che consentirà al Latina di restare tra i professionisti.

Coletta: fiducia e passione

Il sindaco della città è stato in prima linea sin dal primo giorno per cercare una soluzione ai gravi danni fatti dalla vecchia proprietà. Le strade principali che ha percorso sono state due: la prima ha visto un gruppo di circa dieci unità di imprenditori pontini con l'idea di ripartire dalla serie D e questa inizialmente sembrava la via più concreta. Ma la lentezza di decisione da parte delle cordata e la mancanza di fondi necessari ha portato Coletta a virare sull'altra possibilità, quella riguardante Pezone e il suo Racing.

Il sindaco, nell'incontro con i sostenitori fuori lo stadio, ha tenuto a sottolineare quanto abbia cercato di mantenere intatti alcuni principi che per i tifosi sono sacri: simbolo, colori, settore giovanile e la possibilità di vedere la squadra allenarsi nel proprio stadio almeno tre volte a settimana. Inoltre ha rimarcato il fatto di aver visto in Pezone una possibilità di crescita per la società e per l'imprenditore che nel territorio potrà sviluppare nuovi progetti, così da poter formare un connubio importante tra la città, la squadra e il nuovo presidente.

La tifoseria tra i dubbi e la voglia di calcio

Il popolo nerazzuro è stato in trepidante attesa dalla fine del campionato scorso, quando ormai era chiaro che la vecchia società sarebbe andata in fumo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Serie C

Tanti i dubbi e le paure per una piazza che troppe volte ha dovuto mangiare bocconi amari e delusione incredibili, soprattutto da chi la gestiva. È chiaro come ora ci sia un minimo di diffidenza per la nuova società e preoccupazione per il nuovo proprietario non nuovo a colpi di scena improvvisi. Pezone, infatti, negli ultimi anni ha portato il suo titolo in giro per il Lazio: è partito dal Racing Roma, poi è andato a Fondi e ora è pronto a dare il nome che lo contraddistingue al Latina calcio.

Questi spostamenti spaventano il popolo pontino che però ha voglia di tornare sugli spalti del Francioni per sostenere la maglia del cuore.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto