Dopo la vittoria ottenuta in casa della Roma, nell'ambiente nerazzurro si respira un clima di grande entusiasmo: i 6 punti conquistati nelle prime 2 giornate di campionato e le convincenti prestazioni offerte, stanno facendo salire la fiducia del tifo interista nei confronti della squadra allenata da Luciano Spalletti. La nota dolente al momento però, resta ancora quella relativa al mercato: a tre giorni dalla fine della sessione estiva infatti, il club di Corso Vittorio Emanuele deve ancora riempiere alcune caselle importanti. Le due prorità di Ausilio in questo momento sono quelle di acquistare un difensore centrale e un attaccante esterno: in tal senso, i primi due nomi sulla lista della spesa di Ausilio e Sabatini sono quelli di Mustafi e Keita.

Al momento però, sia l'Arsenal che la Lazio hanno pretese molto alte e l'accordo sembra lontano dall'essere raggiunto. In attesa di sbloccare la situazione legata al difensore e all'esterno d'attacco, l'Inter lavora anche sul fronte centrocampo, alla ricerca di quel centrocampista "assaltatore" che Spalletti ha richiesto a Sabatini e Ausilio nelle diverse riunioni che ci sono state nel corso delle ultime settimane.

Calciomercato Inter: scambio Brozovic-Sissoko?

Per quanto riguarda il centrocampo dunque, nelle ultime ore sarebbe emersa la possibilità di intavolare uno scambio con il Tottenham che vedrebbe coinvolti brozovic e Moussa Sissoko. Secondo quanto riportato da Alfredopedulla.com infatti, il club inglese apprezza molto il centrocampista croato e potrebbe decidere di sacrificare il francese, pur di arrivare all'ex calciatore della Dinamo Zagabria.

Nella giornata di oggi, nella sede dell'Inter a Corso Vittorio Emanuele, c'è stata una riunione con gli intermediari per approfondire la questione, ma al momento, lo scambio non sembra una priorità dell'Inter, ma piuttosto un’idea da sviluppare negli ultimissimi giorni di mercato. Va tenuto presente che il centrontrocampista croato piace anche all’Arsenal di Wenger, che fin qui però non ha formalizzato offerte, e ad oggi le priorità dell’Inter sono due: vale a dire quelle di reperire sul mercato un difensore ed un attaccante esterno.

Solo dopo aver colmato questa lacuna nella rosa nerazzurra, si potrà tornare a pensare alla situazione legata al centrocampo, con lo scambio Brozovic-Sissoko che potrebbe anche diventare realtà.