Per certi versi si ha quasi la sensazione che si parli solo di Milan. Una novità per il club rossonero, almeno visti gli ultimi tempi in cui ci si doveva accontentare di essere un contorno del grande calcio. A partire da questo calciomercato, invece c'è quasi la sensazione che il club rossonero abbia davvero voglia di abbandonare la periferia e tornare di nuovo centrale più che mai per l'Europa intera.

Il momento

La nuova proprietà cinese, arrivata con tutti i dubbi derivanti da un closing che sembrava non arrivare mai, ha invece portato con se una ventata d'entusiasmo inattesa.

Pubblicità
Pubblicità

Merito di una strategia di mercato che ha spinto Fassone e Mirabelli ad andare "all in", sfruttando un business plan che permetterà di ammortizzare i tantissimi euro spesi in più stagioni. Non una zavorra per gli anni a venire solo qualora dovesse essere subito centrata la qualificazione alla Champions . Attualmente però c'è la ferma intenzione di rendere il Milan sempre più forte e lo si farà non solo attraverso nuovi acquisti che dovrebbero arrivare nelle prossime settimane, ma anche attraverso l'arricchimento del gruppo dei soci.

Pubblicità

Gli orizzonti

La prestigiosa firma de "Il sole 24 ore" Carlo Festa attraverso il sito milanews.it ha espresso ancora una volta il concetto secondo cui molti degli acquisti portati a termine in questa sessione di calciomercato sono stati effettuati accordandosi per pagamenti su base triennale, questo significa che solo la prima rata peserà su questo esercizio. E, soprattutto,esprime un'opinione molto possibilista sul fatto che presto nuovi investitori cinesi potrebbero affiancare Li, un businessman molto meno facoltoso, ad esempio, dei proprietari di Suning, che ha comunque garantito una campagna acquisti molto più dispendiosa ai rossoneri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

Quella che ha messo in atto il Milan è una vera e propria scommessa dato che, secondo Festa, c'è la necessità di arrivare presto ad un boom di fatturato grazie ai ricavi provenienti dalla Cina. Sarebbe, però, l'ingresso di nuovi soci la vera svolta per il futuro societario rossonero. La sensazione è che comunque fallire la prossima stagione potrebbe rappresentare un problema non da poco per un Milan che ha deciso di investire tanto, consapevole che un eventuale ingresso nell'Europa che conta renderebbe assai meno nuvoloso il futuro.

Per il momento i tifosi si godono il momento e la sempre più alta probabilità che presto possa arrivare un grande attaccante.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto