Questa sera alle ore 20.45 la Juventus scenderà al Camp Nou per sfidare il Barcellona, prima partita del girone D del tabellone di Champions League. La gara sarà trasmessa in esclusiva soltanto da Mediaset Premium sul canale Premium Sport. Cresce l'attesa per assistere al grande match tra bianconeri e blaugrana, gara ritenuta dai catalani una rivincita dopo l'eliminazione dell'anno scorso dove i bianconeri si imposero all'andata dei quarti di finale per 3 a 0 allo Juventus Stadium di Torino e poi riuscirono a passare il turno con lo 0 a 0 al ritorno in Catalogna.

Pubblicità
Pubblicità

L'arbitro della gara sarà lo sloveno Damir Skomina. L'altra sfida del girone sarà Olympiakos contro Sporting Lisbona. Vediamo le ultime sulle probabili formazioni di Barcellona e Juventus.

La probabile formazione del Barcellona anti Juventus

L'allenatore Ernesto Valverde non ha particolari problemi al fine di scegliere gli undici giocatori titolari. I giocatori non convocati sono Paco Alcacer, Arda Turan, Rafinha, Aleix Vidal, Vermaelen e Digne.

Il modulo che schiererà sarà presumibilmente il 4-3-3. Davanti al portiere Ter Stegen giocheranno al centro della difesa Piquè e Umtiti, con Semedo e Jordi Alba a presidio delle corsie laterali. A centrocampo giocheranno probabilmente Rakitic, Busquets e Iniesta. Il tridente d'attacco sarà costituito dai temibili Messi, Suarez e dal nuovo arrivato Dembelè.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Dembelè.

Pubblicità

Massimiliano Allegri non potrà contare su diversi campioni

Il tecnico livornese Massimiliano Allegri è costretto a fare a meno per problemi fisici di Chellini, Khedira e Mandzukic, oltre all'infortunato Marchisio e all'ultimo acquisto di mercato Howedes, non ancora in perfette condizioni. Non potrà scendere in campo neppure l'esterno svizzero Lichtsteiner, non inserito nella lista Uefa, e lo squalificato Cuadrado. Davanti al portiere Buffon, ci saranno in difesa Alex Sandro, Benatia, Barzagli e De Sciglio.

In mezzo, davanti alla difesa, ci saranno Matuidì e Pjanic, mentre sugli esterni di centrocampo giocheranno Sturaro o Bentacur, Douglas Costa e Dybala al centro. In attacco ci sarà l'argentino Higuain. Pronto in panchina a dare una mano nel reparto offensivo ci sarà Bernardeschi.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Benatia, Barzagli, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic; Sturaro (o Bentancur), Douglas Costa, Dybala; Higuain.

Leggi tutto