Dopo la formidabile vittoria del suo Chelsea in rimonta e al fotofinish sul campo dell’Atletico Madrid del Cholo Simeone, mercoledì sera in Champions League al termine di una partita che ha portato via molte energie alla squadra campione d’Inghilterra, tenace come sempre Antonio Conte si è immediatamente proiettato sulla partitissima di sabato a Londra contro il Manchester City di Guardiola senza risparmiare una critica forte alla federazione inglese: ‘non capisco perché non si sia potuto giocare la domenica anziché il sabato’.

Chelsea-Manchester City, big match della settima giornata di Premier League tra due delle pretendenti al titolo, resta pertanto in calendario per sabato 30 settembre a Stamford Bridge con fischio d’inizio fissato per le ore 18.30.

Diretta tv della partita in esclusiva Sky, per gli abbonati trasmessa sul canale Sky Sport1 (streaming Sky Go).

Chelsea-Manchester City, le scelte di Conte e Guardiola

Dal punto di vista squisitamente tecnico, al momento la sensazione è che il Manchester City abbia qualcosa in più rispetto al Chelsea, ma il proverbiale carattere delle squadre allenate dall’ex Ct azzurro, insieme al calore del pubblico di casa potrebbero colmare quell’eventuale e tuttavia minimo gap percepito. Citizens in testa al campionato con gli stessi punti (16) dell’altra di Manchester, lo United di Mourinho, e tre in più del Chelsea.

Blues reduci dalla vittoria sul campo dello Stoke per 4-0.

Il City arriva invece dal 5-0 con il quale ha travolto il malcapitato Palace conquistando la quarta vittoria di fila. La squadra di Guardiola vanta anche il migliore attacco d’Inghilterra (21 reti) e martedì sera ha superato senza troppa fatica lo Shaktar in Champions per 2-0. Dal capitolo formazioni segnaliamo che Conte è privo di Drinkwater e Guardiola di Kompany, mentre Mendy è in dubbio.

Ecco le probabili formazioni:

Chelsea (3-4-2-1): Courtois; Cahill, Christensen, Azpilicueta; Alonso, Kante, Fabregas, Moses; Hazard, Willian; Morata. All.: Conte.

Manchester City (3-1-4-2): Ederson; Otamendi, Stones, Danilo; Fernandinho; Sterling, Silva, Walker, De Bruyne; Gabriel Jesus, Aguero. All.: Guardiola.

Premier League, precedenti e pronostico di Chelsea-Manchester City

Nella scorsa stagione i londinesi si imposero sia all'andata (1-3) che al ritorno (2-1) e nei precedenti complessivi contro il Manchester City vantano una buona tradizione, soprattutto a Londra, dove nelle gare di campionato, a fronte di 36 vittorie Blues e 21 pareggi, i Citizens fanno registrare solo 11 volte, comunque recente l’ultima: 0-3 con tripletta di Aguero nel 2016.

A livello di pronostico nella sfida più bella della settima giornata la differenza potrebbe farla la condizione fisica ed in questo momento la viaggiante ci sembra avvantaggiata.

Manchester City dato favorito anche dai books. Ma è chiaro che scommettere contro Conte resta comunque azzardato: la doppia chance X2 (intorno a quota 1,40) si lascia preferire.