Il Monday Night della 12°giornata di Premier League ha visto affrontarsi all'AMEX Stadium il brighton e lo Stoke City. Squadre che occupano una zona abbastanza tranquilla di classifica, ma che non vogliono allentare la tensione. Gli uomini di Hughton sono imbattuti da 4 gare e vogliono cogliere l'occasione per allungare la propria striscia positiva. Stoke che, invece, vive un avvio di stagione abbastanza discontinuo. Mark Hughes vorrebbe una vittoria da questa sfida per raggiungere gli avversari e allontanarsi dalla zona calda.

Pubblicità
Pubblicità

All'inizio le squadre cercano di studiarsi, evitando di scoprire il fianco ai contrattacchi avversari, ma senza creare grosse palle gol. Il primo sussulto arriva al 28°, quando è la squadra ospite a trovare la rete del vantaggio grazie a Eric-Maxim Choupo-Moting. L'attaccante è bravissimo ad agganciare un lancio di Shaqiri e a battere Ryan con freddezza. Il Brighton si sveglia e crea una buona occasione con Murray. Su di lui ci sarebbe un clamoroso intervento irregolare di Shawcross all'interno dell'area di rigore.

Inspiegabilmente, però, l'arbitro Lee Mason non fischia tra l'incredulità dell'attaccante di casa. Sul finire del primo tempo succede di tutto. Prima, al 44°, dopo una fantastica azione di Propper è Pascal Gross a trovare il gol del pari battendo Grant in mezzo alle gambe. Poi, al primo minuto di recupero, arriva una nuova doccia fredda per i biancazzurri. Su calcio d'angolo, infatti, è molto bravo Zouma a trovare il tempo giusto per riportare di nuovo avanti la squadra di Stoke-on-Trent. Si chiude così la prima frazione con gli ospiti in vantaggio per 2-1.

Pubblicità

Nel secondo tempo il Brighton ha la forza di rimettere in piedi il match

La banda di Chris Hughton non ci sta e cerca di rimettersi in carreggiata fin dai primi minuti del secondo tempo. Lo Stoke cerca di chiudersi, ma i padroni di casa sono in fiducia e dimostrano una sorprendente tenuta mentale.

Dopo un quarto d'ora della ripresa arriva il gol del nuovo pari. A firmarlo è Izquierdo, che entra in area a crossa al centro; la ribattuta dei difensori avversari finisce ancora sul suo destro, col quale supera di prima intenzione il portiere avversario. Tutto da rifare dunque per lo Stoke, che si vede rimontare per la seconda volta quando ormai assaporava un'importante vittoria.

Entrambe le squadre continuano a provarci fino alla fine, ma il risultato di parità resiste e le squadre portano a casa un punto a testa.

Pubblicità

Quinto risultato utile consecutivo per il Brighton, che vince in trasferta e pareggia per la terza volta di fila tra le mura amiche. Seagulls che salgono a 16 punti, confermando il buonissimo approccio con la Premier League. Tutto sommato buono il punto conquistato anche per lo Stoke City, che, con i suoi 13 punti, si mantiene a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione in vista di un altro match molto importante in casa del Crystal Palace nella prossima giornata.

Pubblicità

Leggi tutto