Inter-Udinese, Roma-Cagliari e Torino-Napoli sono i tre anticipi della diciassettesima giornata di serie A e si giocheranno il prossimo 16 dicembre. Partite molto importanti per una classifica che vede al comando l'Inter tallonata da Napoli e Juventus, con la Roma comunque vicina, considerando che deve giocare ancora il recupero con la Sampdoria. Sfide dai pronostici difficili che vedono chiaramente favorite le big per il successo finale, anche se le sorprese sono sempre dietro l'angolo.

I pronostici dei tre anticipi

Inter-Udinese 1: è chiaro che in questa partita i pronostici della vigilia sono tutti a favore dell'Inter di Luciano Spalletti, allenatore che è riuscito a trasformare la formazione nerazzurra rendendola una delle squadre più forti della nostra serie A e portandola fino al primo posto della classifica.

Attenzione però all'Udinese, che da quando è arrivato Oddo in panchina non ha sbagliato un colpo e che è pronta a giocarsi le sue chance anche a San Siro, consapevole di non aver nulla da perdere. Dopo la vittoria sofferta in Coppa Italia ai rigori sul Pordenone Spalletti avrà senz'altro strigliato la sua Inter a cui chiederà l'ennesimo successo per restare al comando della classifica.

Roma-Cagliari 1: anche in questo secondo anticipo del sabato di serie A i pronostici sono a favore di chi gioca davanti al pubblico amico, vale a dire i giallorossi di Eusebio Di Francesco. La Roma ha 5 lunghezze di ritardo dal primo posto della classifica (con una partita in meno) e non può far altro che cercare la vittoria contro i sardi per conservare i sogni di scudetto.

Qualche giocatore giallorosso, come ad esempio l'attaccante Dzeko, appare un po' stanco dopo i tanti impegni stagionali ma la rosa della Roma è ampia e il Cagliari potrebbe soffrire parecchio l'intraprendenza di Perotti e compagni

Torino-Napoli gol: è l'ultimo anticipo del sabato di questa diciassettesima giornata di Serie A ed è sicuramente la partita sulla carta più difficile per i nostri pronostici.

Il Napoli non sta attraversando affatto un momento brillante, i suoi attaccanti sembrano essersi un po' inceppati e la squadra di Sarri sta facendo grande fatica a trovare la via del gol. Non sarà facile portare a casa i tre punti in questa trasferta sul campo del Torino, contro una squadra rigenerata dopo la vittoria all'Olimpico contro la Lazio.

Mihajlovic ha cambiato qualche uomo nel suo undici titolare e per ora i risultati gli hanno dato ragione. Vedremo una partita con almeno un gol per parte?