Preziosi invita mr ly a Monaco, il cambogiano accetta e si gode la partita dalle lussuosissime tribune del Principato per l'amichevole amara del Genoa. Finisce 4-1 la sfida tra i francesi e il Grifone, ma la notizia roboante è la presenza dell'imprenditore cambogiano allo stadio.

Le parole di Preziosi

Cosa ci faceva Mr Ly a Monaco? Il presidente Enrico Preziosi ha subito voluto sgombrare il campo da equivoci: "Mr Ly non c'entra proprio niente con il Genoa". Una smentita categorica, che contrasta leggermente gli accadimenti dei giorni scorsi. Mr Ly, infatti, ha già visitato il quartier generale di Pegli dove ha incontrato il patron Preziosi.

Contatti intensificati tra le parti negli ultimi due mesi, ma l'argomento Genoa sembra essere stato appena accennato. Il facoltoso uomo d'affari cambogiano, infatti, è principalmente interessato alle possibilità di investimento sulla città di Genova. Ha già conosciuto il sindaco Bucci e il governatore Toti, in occasione dell'incontro con Genoa e Sampdoria per lo stadio. La sensazione è che Preziosi voglia far affacciare Mr Ly sul mondo rossoblu, in maniera più o meno diretta. La speranza di un colpo di fulmine tra il cambogiano e il club più antico di Italia non è così remota, ma bisogna affidarsi ad indizi concreti, che al momento latitano.

Mr Ly, doppio blitz in pochi giorni

Se il doppio blitz di Mr Ly fa ben sperare da un lato, dall'altra la cautela è massima.

Contatti che lecitamente restano blindati, Preziosi e Mr Ly non vogliono dare adito ad alcuna voce che riguardi il Genoa. Di sicuro Vanna Ly vuole investire nelle aree portuali di Genova, questo potrebbe certamente rappresentare un primo passo importante per avvicinarsi ai colori rossoblu. L'impatto col Grifone, travolto 4-1 in amichevole dal Monaco, non è stato quindi dei migliori.

La truppa di Davide Ballardini ha affrontato la gara senza tanti nazionali e così il tecnico ravvennate ha colto l'occasione di lanciare dal primo minuto Giuseppe Rossi e Gianluca Lapadula. L'ex attaccante del Milan non è apparso brillantissimo ma ha comunque messo la firma sull'unica rete del Genoa.

Partita stravinta dalla squadra di Jardim, in gol ben quattro volte. Apre Sylla ad inizio gara, poi la doppietta di Diakhaby e il gol finale di Jorge. A fine gara il tecnico del Grifone ha commentato la sconfitta, sottolineando gli aspetti positivi e quelli negativi della prestazione: "Dico che abbiamo avuto ottime risposte da Giuseppe Rossi. Ma dobbiamo ragionare da squadra e non su un singolo giocatore".

Segui la pagina Genoa
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!