Mentre i tifosi del #Genoa attendono novità sul rinnovo di Davide Ballardini [VIDEO], la società si sta già muovendo per la nuova stagione. Grazie al successo ottenuto in campionato contro il Crotone, i vertici dirigenziali possono pianificare il futuro del club. A breve ci sarà anche un incontro con il tecnico per discutere della riconferma, ma prima Perinetti e i suoi collaboratori vogliono stringere per alcuni obiettivi di #Calciomercato.

Criscito e Romero in pugno, Jallow per l'attacco

Nei giorni scorsi è arrivata l'intesa con Domenico Criscito per il suo ritorno al Genoa. Il laterale dello Zenit Sanpietroburgo è pronto a rientrare in Italia dopo diversi anni di assenza e i tifosi del Genoa lo aspettano a braccia aperte.

Oltre al giocatore napoletano, il presidente Preziosi ha bloccato il difensore argentino Romero. Per il centrocampo è sempre caldissima la pista che porta a Lorenzo Collegari, obiettivo di mercato rossoblu da diversi sessioni. Ma la novità delle ultime ore [VIDEO] è rappresentata dalla soluzione Lamin Jallow. Come rivelato in esclusiva dal giornalista sportivo Alfredo Pedullà sulle pagine del proprio sito web, l'attaccante classe 1995 è il nuovo assillo del patron Preziosi: "C'è una squadra che sta spingendo più di altre - si legge - il Genoa ha intenzione di approfondire l'argomento". Il giocatore gambiano è di proprietà Chievo e il Genoa dunque ci starebbe pensando seriamente. Gli osservatori rossoblu hanno recensito in maniera eccellente Lamin Jallow e il preisdente Preziosi è pronto ad accelerare, tenendo comunque in considerazione la concorrenza.

Oltre al Genoa, infatti, c'è anche l'Udinese sul giovane attaccante. Un prospetto sicuramente intrigante per una società come quella rossoblu, sempre a caccia di nuovi elementi su cui puntare per il futuro.

Attesa per il futuro di Ballardini

Perinetti ha già programmato una linea generale per il prossimo mercato. Giocatori di prospettiva e personalità, adattabili a vari tipi di gioco. Questo perchè una decisione su Ballardini ancora non è stata presa. I prossimi giorni saranno fitti di impegni per il tecnico rossoblu, concentrato sulla trasferta del Genoa all'Olimpico contro la Roma. Il ravvenate dice di non aver fretta per quanto riguarda la conferma, ma il popolo del grifone chiede a gran voce un rinnovo che non arriva. Nessuna smentita societaria sui nomi accostati fino a questo momento al club, solo una presa di posizione di Perinetti che apre a più interpretazioni. La sensazione è che il direttore generale del Genoa sia favorevole alla conferma del tecnico, ma anche che ci siano altri profili ritenuti interessanti [VIDEO] nei radar. Il direttore stima molto Pippo Inzaghi, il presidente Preziosi invece è da sempre invaghito da Rolando Maran.