C'è attesa a Formello per il prossimo turno di campionato. La sfida con il Torino, infatti, non è solo decisiva in chiave Champions League è anche l’occasione per la Lazio di ‘vendicare’ il risultato dell’andata. Tre a uno il risultato all'Olimpico di Roma. La partita andò alle cronache per le scelte arbitrali duramente contestate dai laziali. Alla fine del primo tempo infatti l’arbitro non fischiò il rigore per il fallo di mani in area di Iago Falque ma poco dopo, con l’aiuto della VAR, sanzionò con un cartellino rosso a Ciro Immobile il contatto tra l'attaccante e il difensore granata Burdisso.

Rimasta in dieci la squadra di Inzaghi subì i granata fino al pesante risultato finale, il peggiore in casa dopo quello ad opera del Napoli (1-4). Arbitra Irrati, lo stesso che in Milan-Lazio non vide il tocco di mani di Cutrone sul primo goal del Milan (risultato finale 2-1 per i rossoneri).

Infermeria

La Lazio si presenterà in campo senza Marco Parolo, ancora alle prese con un affaticamento muscolare, mentre in casa granata sembra recuperato Iago Falque. Non dovrebbero invece farcela Obi e Barreca.

Dove vederla

Torino - Lazio si giocherà in serata, alle 20:45 di domenica, allo stadio Olimpico di Torino e sarà possibile vederla in TV su Sky Calcio 1, Sky Sport 1, Sky Sport Mix e Sky Supercalcio e anche su Mediaset Premium, sul canale Premium Sport.

Sarà inoltre visibile in streaming su Sky Go e Premium Play.

Per i bookmakers la Lazio è favorita

La vittoria della Lazio (segno 2) è quotato intorno a 1.70 con piccole oscillazioni. Il pareggio a 3.90 (miglior quota Unibet a 3.90) mentre la vittoria del Torino è data come altamente improbabile, fino a 4.85 (Unibet e Net Bet).

Una vittoria sarebbe importante per la squadra di Inzaghi nella volata finale per il terzo posto. Nel fine settimana infatti l’Inter ospiterà in casa la Juventus che sente ormai il fiato del Napoli mentre la Roma nell’anticipo di sabato se la vedrà in casa il Cagliari che cerca punti utili per salvarsi.

Nella sfida serale di Milano parte favorita la Juventus, ma non di molto: il segno uno è dato a 3.25, il pareggio a 3.20 mentre la vittoria esterna dei bianconeri paga 2.30 volte la posta giocata. Decisamente più abbordabile sulla carta la sfida dei giallorossi, con la vittoria casalinga viene quotata sotto 1.40, il pareggio a 4.75 mentre la vittoria dei sardi rende 8.75 volte.

Il rischio maggiore per gli uomini di Di Francesco potrebbe venire dalla deconcentrazione, con la testa alla partita di ritorno contro il Liverpool, in programma il 2 maggio, sempre allo Stadio Olimpico.

Segui la nostra pagina Facebook!