Il Torino reduce dalla convincente vittoria di Cagliari per 4-0 affronterà quest' oggi allo Stadio "Grande Torino" il Crotone, nella speranza di poter dare continuità di risultati, cercando oltre a chiudere dignitosamente questa stagione, di poter lottare fino alla fine per un piazzamento europeo.

Cambio modulo

Nella sosta delle nazionali, Il tecnico Walter Mazzarri, nonostante le diverse assenze, ha cercato di lavorare nella speranza di riuscire a trovare il modulo decisivo per questo Torino. Nell'ultima partita ha iniziato con il 3-5-2, modulo rivelatosi però arido e incapace di offrire importanti spunti li in attacco.

La svolta arriva nel secondo tempo, quando il Torino passa al 3-4-1-2, con l' ingresso del fantasista Adem Ljajic, che si va a posizionare dietro le punte, togliendo Acquah. Con il cambio modulo, oltre alla solidità difensiva, vista anche nel primo tempo, il toro, sembra avere avuto molte più idee, il gioco si è velocizzato e le fasce che nel primo tempo pensavano soltanto alla fase difensiva, hanno iniziato ad spingere.

Probabile formazione

In porta confermato l'ex Paris Saint German, Salvatore Sirigu, reduce da un buonissimo campionato e da una parata decisiva contro il Cagliari. In difesa, Bonifazi (alla sua prima da titolare), dovrebbe essere favorito sull' ex Lione, non al top della forma (uscito a fine primo tempo contro il Cagliari per un problema fisico).

Confermati invece i veterani, Burdisso e Moretti. A centrocampo, la fascia destra sarà occupata da De Silvestri, mentre quella sinistra da Ansaldi. In mezzo il general Rincon insieme a Baselli, (decisiva la sua entrata in campo nell'ultima partita). Sulla trequarti, il tanto atteso fantasista serbo, Adem Ljaic, alla sua prima da titolare nell'era Mazzarri.

Ljajic decisivo con un goal, assist e giocate di alta classe sembra aver convinto anche il tecnico Walter Mazzarri, che lo ha sempre messo in disparte, facendolo giocare soltanto nella ripresa. In attacco il duetto formato da Iago Falche e il "gallo", Andrea Belotti, in cerca di quel goal che possa sbloccarlo definitivamente. Vicinissimo al goal contro il Cagliari, fermato soltanto dal palo, il " gallo" vuole far vedere che potrà essere decisivo nella prossima stagione.

Ecco dunque come dovrebbe giocare oggi il Torino contro il Crotone.

Torino: 3-4-1-2

Sirigu, Bonifazi, Burdisso, Moretti, De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi, Ljajic, Falche, Belotti.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Torino Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!