Solo pochi giorni fa, Aurelio De Laurentiis, si era complimentato con la squadra di Massimiliano Allegri per la quasi certa conquista del settimo tricolore consecutivo. In molti, a Napoli, hanno storto il naso per quelle dichiarazioni a sorpresa, accusando il loro presidente di non difendere adeguatamente il suo club. Così, nella giornata di ieri, il produttore cinematografico ha dato vita ad un incredibile dietrofront, che ha fatto infuriare alcuni tifosi bianconeri.

Pubblicità
Pubblicità

Colpa della VAR

La rivoluzione VAR, ad inizio anno, sembrava piacesse davvero a tutti. Con la tecnologia in campo, infatti, a detta di molti, si sarebbero evitati quei classici errori che, in passato, hanno scatenato una serie infinita di polemiche. Proprio la scorsa settimana, nonostante il successo quasi matematico della Juventus, De Laurentiis aveva confermato il suo pensiero iniziale sulla VAR, vista come un qualcosa di estremamente utile per il calcio italiano ed europeo.

Pubblicità

Nonostante ciò, il presidente del Napoli sembra aver cambiato idea in maniera davvero repentina. Ieri pomeriggio, infatti, ha attaccato duramente la "moviola in campo", individuando in lei il vero colpevole del mancato tricolore degli azzurri. Secondo il produttore cinematografico, senza quello strumento tecnologico, la squadra di Maurizio Sarri avrebbe almeno otto punti in più e, di conseguenza, sarebbe in testa al campionato. Resta da chiedersi come mai, Aurelio De Laurentiis, abbia modificato in maniera così drastica il suo parere iniziale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Su Sarri nessun ripensamento

Se il presidente del Napoli si è dimostrato incredibilmente "indeciso" sul reale valore della VAR, lo stesso non si può dire per il suo giudizio complessivo sull'operato di Maurizio Sarri. Infatti, De Laurentiis, che già la scorsa settimana ha accusato il suo tecnico di aver "spremuto" eccessivamente alcuni suoi giocatori, ieri ha rincarato la dose, ricordato a Sarri che, in fin dei conti, ha raggiunto lo stesso risultato ottenuto da Walter Mazzarri.

Si potrebbe addirittura aggiungere che, l'attuale tecnico del Torino, riuscì almeno a portare nel capoluogo Campano una Coppa Italia, consentendo ad Hamsik e compagni di disputare la tanto ambita Supercoppa Italiana ad agosto.

I bianconeri non ci stanno

Alcuni tifosi bianconeri, attraverso il social network "Twitter", hanno voluto rispondere al presidente degli azzurri, ricordandogli tutti gli episodi arbitrali a suo favore della stagione che sta per concludersi.

Pubblicità

Tra questi, spiccano certamente il mani in area di Mertens a Crotone e quello di Koulibaly nella gara casalinga contro il Bologna. Ciò che, in sostanza, i supporters juventini hanno voluto sottolineare, è come la versione dei fatti fornita da Aurelio De Laurentiis risulti decisamente parziale. Come diceva un antico proverbio, chi è causa del suo mal, pianga sé stesso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto