Il campionato di Serie A è praticamente archiviato. A pochi giorni di distanza verrà disputata la finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool, dopodiché si accenderanno i riflettori sui Mondiali Russia 2018. La 21ª edizione del campionato mondiale di calcio si svolgerà dal 14 giugno al 15 luglio e coinvolgerà 32 squadre. Già da diverso tempo si conosce la composizione dei gironi e l’Italia non parteciperà alla rassegna. A meno di un mese dall’esordio della Fifa World Cup, vediamo di scoprire maggiori dettagli a riguardo.

Fifa World Cup 2018: composizione dei gironi

I gironi dei Mondiali saranno 8.

Nel Gruppo A troveremo il Paese ospitante, ovvero la Russia, che si troverà a sfidare Arabia Saudita, Egitto e Uruguay. A comporre il Gruppo B ci saranno due nazionali di spessore come Portogallo e Spagna, a cui si aggiungeranno Iran e Marocco. Nel Gruppo C troveremo la Francia per quanto riguarda le big, la quale sfiderà Australia, Danimarca e Perù. A far parte del Gruppo D avremo Argentina, Croazia, Islanda e Nigeria. Si proseguirà con il Gruppo E composto da Brasile, Costa Rica, Serbia e Svizzera. I campioni del mondo in carica della Germania saranno inseriti nel Gruppo F con Corea del Sud, Messico e Svezia. A comporre il Gruppo G avremo Belgio, Inghilterra, Panama e Tunisia. Infine, per il Gruppo H troveremo Colombia, Giappone, Polonia e Senegal.

Coppa del Mondo 2018: calendario delle partite

L’esordio del campionato mondiale di calcio sarà fissato per il 14 giugno a Mosca, poco dopo la cerimonia di apertura, che vedrà esibirsi Jason Derulo con l’inno ufficiale “Colors”. A scendere per prima in campo sarà la Russia, che affronterà l’Arabia Saudita, una delle prossime avversarie dell’Italia nelle amichevoli che precederanno la manifestazione.

Il fischio d’inizio sarà alle ore 18.00 locali (ore 17.00 italiane) al Luzhniki Stadium. La fase a gironi si concluderà il 28 giugno con la partita Inghilterra-Belgio. Successivamente, verranno disputati gli ottavi di finale (30 giugno-3 luglio) e i quarti di finale (6-7 luglio). Le semifinali andranno in scena tra il 10 e l’11 luglio.

Prima della finale del 15 luglio, sempre a Mosca, assisteremo alla finale per il 3° posto a San Pietroburgo il 14 luglio. Le città ospitanti, oltre alle due già menzionate, saranno Ekaterinburg, Kaliningrad, Kazan’, Nižnij Novgorod, Rostov sul Don, Samara, Saransk, Soči e Volgograd. Prima di lasciarvi, vi ricordiamo che sarà Mediaset a trasmettere in diretta tv tutte le partite dei Mondiali sui propri canali del digitale terrestre in chiaro.

Segui la nostra pagina Facebook!