Dopo i risultati della 41a giornata di Serie B, la classifica generale ha emesso i primi verdetti del campionato per la zona retrocessione. Infatti, la Pro Vercelli e la Ternana sono matematicamente in serie C, mentre rimane disperata la situazione della V. Entella che con 41 punti in classifica è seriamente indiziata come terza squadra che retrocederà nella serie inferiore.

Ternana e Pro Vercelli retrocesse, 6 squadre in lotta per evitare i play out

Per i play out sarà molto avvincente l'ultima giornata che vede impegnate 6 squadre, il Novara con 44 punti, l'Avellino e l'Ascoli a 45 ed un terzetto di squadre formato da Pescara, Brescia e Cesena a quota 47.

Il campionato, per uno scherzo del calendario, propone all'ultima giornata un accesissimo confronto tra Novara e Virtus Entella, decisiva per i destini di entrambe le squadre.

Intanto, c'è da registrare nell'ultima ora una clamorosa notizia che arriva da Perugia e che riguarda l'esonero del tecnico della prima squadra Roberto Breda e del vice Carlo Ricchetti. La notizia è stata comunicata dal club attraverso il proprio sito ufficiale.

Nella stessa nota il club fa sapere che entro domani, 14 maggio, sarà comunicato il nuovo responsabile tecnico. Proprio, nell'ultimo turno il Perugia aveva conquistato matematicamente i play off, risultato che a metà stagione sembrava improbabile.

Perugia, esonerato Breda, sarà Alessandro Nesta il sostituto

Per il sostituto di Breda si fa sempre più spesso il nome di un grande campione del passato, Alessandro Nesta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

L' ex laziale ha allenato nell'ultimo periodo il Miami ed ora potrebbe rientrare in Italia con un progetto ambizioso che passa dai play off ed, eventualmente, anche da una possibile stagione successiva stagione nella massima serie. Certo che alla vigilia del mini torneo che stabilirà la terza squadra promossa in serie A, il club umbro ha avuto il coraggio e la determinazione di cambiare il proprio responsabile tecnico, con tutte le incognite del caso.

Staremo a vedere.

Infine, è sempre viva la cessione delle quote azionarie dell'Avellino e notizia delle ultime ore, come riporta l’esperto della cadetteria, Alfredo Pedullà, il patron Taccone ha preso contatti per la prossima settimana con il Presidente del Genoa Preziosi. A quanto pare Preziosi potrebbe rilevare il 50% delle quote azionarie, affiancando, di fatto nella gestione, il dirigente irpino, si attendono sviluppi nei prossimi giorni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto