Con il posticipo serale Empoli-Cremonese si chiude la 40a giornata del campionato di Serie B che ha regalato come al solito emozioni a non finire, sia in testa che in coda alla classifica. Per la zona salvezza c'è da registrare la condanna della Ternana e della Pro Vercelli che a questo punto possono sperare solo nell'aggancio ai play out.

La Salernitana conquista la matematica certezza della permanenza, dopo la vittoria contro la Virtus Entella che rimane nella sabbie mobili della classifica, come Avellino, Ascoli ed il Novara. Impresa del Cesena che batte il Parma ed ora può guardare con più ottimismo alla salvezza diretta.

L'Entella esonera Aglietti, la Pro Vercelli Grassadonia

Il quadro complessivo delle squadre in lotta per la salvezza è abbastanza delineato, ma in queste ultime ore si assiste a due cambi in panchina, che interessano guarda caso due pericolanti, la Virtus Entella e la Pro Vercelli. La prima ha comunicato di aver esonerato il tecnico della prima squadra Alfredo Aglietti, insieme al suo staff, il vice Lazzarini e il preparatore atletico Sorbello.

La squadra è stata affidata a Gennaro Volpe, il tecnico che allena l’Under 17, scelta coraggiosa ma che il presidente Gozzi ha motivato nella sua capacità di gestire al meglio i giovani ed il gruppo in genere. 'Sarà un’impresa, ma Gennaro è un combattente nato e ha accettato immediatamente questa sfida' ha dichiarato il patron. Una fiducia assoluta rimarcata dalle ultime parole sul tecnico, 'è uno dei simboli della nostra Entella, che resterà, comunque, in futuro un grande patrimonio per i suoi valori non solo calcistici'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Domani 8 maggio, Volpe, che ha già diretto il primo allenamento, incontrerà i media nella sala stampa dello stadio.

L'altro episodio, più recente, riguarda il tecnico Grassadonia che ancora una volta viene esonerato dal Presidente del club Massimo Secondo, dopo essere stato richiamato a metà stagione. Oltre al tecnico sono stati sollevati dagli incarichi i suoi due collaboratori Luca Fusco e Sergio Giovani.Per questo breve finale di stagione la Pro Vercelli ha affidato l'incarico per la conduzione tecnica della prima squadra all'allenatore della Primavera Vito Grieco, ex calciatore di Spezia e Modena.

Carpi, divorzio in vista con Calabro

Un altro tecnico al quale non sarà rinnovata la fiducia, secondo quanto riportato dalla Gazzetta di Modena, è l'allenatore del Carpi Antonio Calabro. Per gli emiliani è già partito il toto-allenatore con la candidatura di Marcello Chezzi in pole position, in quanto molto gradito ai dirigenti del club.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto