Il prossimo 24 luglio, José Altafini compirà 80 anni. Un traguardo importante che, una volta raggiunto, permette di realizzare un bilancio pressoché completo della propria vita. Da calciatore, la carriera del brasiliano è stata più che brillante, con la conquista di quattro scudetti (due con il Milan e due con la Juventus), una Coppa dei Campioni (con il Milan) e un mondiale con la sua nazionale, ottenuto in Svezia nel 1958.

Dopo il ritiro, Altafini ha lavorato per molte tv sportive, fino a diventare vero e proprio telecronista al fianco di Pierluigi Pardo e Fabio Caressa. Da qualche anno, però, la sua vita ha ripreso la strada della "normalità": il grande campione brasiliano prende una pensione sociale da 700 euro al mese.

Il ritorno a una vita normale

Negli ultimi anni, in tanti si sono chiesti che fine avesse fatto José Altafini, che con i suoi "incredibile" e "che golasso", era diventato un'icona delle telecronache del campionato di Serie A.

Non si pensi, però, che il brasiliano fosse pura e semplice goliardia carioca. La sua professionalità e la sua grande conoscenza del mondo del calcio, infatti, venivano continuamente dispensate nel corso dei match che commentava, fornendo un tocco speciale di semplicità e allegria.

Ora, alla soglia degli 80 anni, l'ex giocatore di Milan, Napoli e Juventus, si è confessato in un'intervista, durante la quale ha raccontato la sua attuale "vita normale".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus SSC Napoli

L'ex bomber, infatti, ha dichiarato di vivere con una pensione sociale da 700 euro al mese, poiché non è riuscito a "costruirsene" una da calciatore e, per arrotondare quella cifra così bassa, attualmente vende campi in erba sintetica per un'azienda di cui è un semplice dipendente. Il suo ruolo, però, non è quello di venditore in senso stretto: con la sua immagine, infatti, sponsorizza l'iniziativa e collabora alla ricerca di potenziali compratori.

Basta televisione

Come mai, allora, José Altafini non valuta un ritorno in televisione? Non si sa se l'ex calciatore abbia attualmente offerte nell'ambito televisivo, ma lui stesso ha svelato il motivo che lo ha portato ad abbandonare il suo precedente ruolo. Il brasiliano, infatti, ha dichiarato di aver lasciato il mondo delle telecronache calcistiche a causa di una vera e propria invasione di personaggi poco competenti che, nonostante la giovane età, lo hanno immediatamente scavalcato nelle gerarchie.

Subito dopo, Altafini ha non troppo velatamente lanciato una pesante accusa, affermando che, nella tv di oggi, la raccomandazione sta decisamente prevalendo sulla competenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto