Un giovane ragazzo messicano non ha potuto seguire la sua compagnia in Russia, dove avrebbe voluto assistere al cammino della sua Nazionale nella tanto ambita e prestigiosa Coppa del Mondo. La moglie, infatti, gli avrebbe vietato di partecipare alla 'spedizione mondiale'. Gli amici, però, non si sono scoraggiati: così hanno deciso di 'portarlo' comunque con loro, realizzando un suo cartonato nel quale il tifoso assente appare lievemente triste e sconsolato.

La vicenda

I Mondiali, molto spesso, rappresentano una vera e propria occasione di aggregazione, un evento, durante il quale, spesso, gli amici si riuniscono dopo tanto tempo.

E, talvolta, decidono di realizzare delle vere e proprie 'pazzie'. Alcuni ragazzi messicani hanno comprato un bus scolastico e, dopo averlo completamente verniciato con i colori della propria nazione, lo hanno utilizzato come mezzo per girare il pianeta e raggiungere la Russia. Insomma, una vera e propria impresa, realizzata esclusivamente per amore della propria nazionale. Javier, uno dei partecipanti all'incredibile evento, ha dovuto, però, rinunciare al viaggio con gli amici. In un video da lui stesso realizzato qualche giorno prima della partenza, ha dovuto annunciare il suo forfait. Secondo quanto dichiarato dal ragazzo, la moglie gli avrebbe vietato quel viaggio che aveva programmato nei minimi dettagli.

Gli amici, allora, per non sentirne troppo la mancanza, hanno deciso di realizzare un suo perfetto cartonato, più volte esposto nel corso del loro lungo viaggio e spesso trattato come una persona 'vera'. Infatti, in alcune foto postate dai membri del gruppo, il cartonato del 'grande assente' è raffigurato sempre all'interno della compagnia e in uno scatto sembra addirittura che si stia bevendo una birra ghiacciata.

Una celebrità

Se tutto ciò può sembrare strano, i risvolti della vicenda appaiono ancora più clamorosi. Infatti, dopo il successo del Messico contro i campioni del mondo della Germania, il cartonato di Javier è diventato un vero e proprio portafortuna, tanto da comparire addirittura in una tv messicana.

Sono molti i tifosi che, per la strada, chiedono di potersi scattare un selfie con il cartonato del ragazzo assente e se il Messico dovesse proseguire il suo cammino ai Mondiali di Russia, la popolarità di Javier (seppur involontariamente) crescerebbe ancora di più. Intanto, l'intera compagnia, visti i risultati della loro iniziativa, sperano ancora che il loro amico possa raggiungerli al Mondiale, in modo tale da assistere 'dal vivo' ad almeno una partita.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!