L'Inter è ancora attiva sul mercato dopo aver messo a segno numerosi colpi di mercato come Stephan De Vrij, Radja Nainggolan, Matteo Politano e Lautaro Martinez. La società milanese, dopo aver rafforzato l'out sinistro con l'acquisto di Asamoah, deve sistemare l'out di destra, indebolito dopo l'addio di Cancelo, accasatosi alla Juventus.

Vrsaljko e Zappacosta per la fascia

Il terzino croato, impegnato attualmente nel mondiale di Russia e protagonista della finale di domenica, avrebbe accettato il trasferimento a Milano, ma il club che detiene il cartellino, ovvero l'Atletico Madrid, fa muro.

L'Inter avrebbe già fatto una proposta ai Colchoneros, ovvero prestito oneroso con riscatto tra 12 mesi per una cifra complessiva che si aggira intorno ai 25 milioni di euro. Il club spagnolo tergiversa, ma Ausilio è convinto di poter chiudere la trattativa forte del sì del giocatore.

Come alternativa se sfumasse Vrsaljko, è sempre viva la pista che porta a Davide Zappacosta. Per il giocatore ex Torino, si era ipotizzato addirittura uno scambio con Vecino che andrebbe a vestire la maglia dei blues del Chelsea.

Non sarà facile chiudere questa trattativa poichè sarà Sarri a valutare il giocatore, ed inoltre i "Blues" hanno recentemente versato 30 milioni al Torino per il terzino italiano e quindi questa cifra potrebbe essere quella di partenza; cifra non molto allettante per i dirigenti neroazzurri.

Dembelè si avvicina, si allontana Rafinha

Luciano Spalletti è alla ricerca anche di un rinforzo a centrocampo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Sembra tramontata l'ipotesi di un ritorno a Milano per Rafinha considerato che il Barcellona non sarebbe propenso ad un altro prestito e chiederebbe per cedere il suo centrocampista una cifra intorno ai 35 milioni di euro.

Ben più percorribile è la strada che porta a Dembelè. Il centrocampista belga è corteggiato dai club cinesi, ma preferirebbe fare un'esperienza in un campionato più competitivo. Inoltre il Calciomercato cinese chiuderà a breve e quindi da questo punto di vista l'Inter potrebbe stare tranquilla.

Ausilio ha intavolato la trattativa con il Tottenham, club proprietario del giocatore, con la formula del prestito gratuito oppure oneroso. Anche in merito a questa trattativa l'Inter si sente abbastanza ottimista dato che il giocatore sarebbe propenso a vestire la maglia nerazzurra.

L'Inter rimane vigile sul mercato, facendo capire che nella prossima stagione sarà presente per la lotta scudetto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto