Buona la prima, come si dice in questi casi. Nel primo test amichevole della stagione 2018/2019, l'Inter ha superato 3-0 il Lugano con rete di Lautaro e doppietta di Karamoh. Per i ragazzi di Spalletti è stata una buona prestazione, considerando la condizione fisica complessiva che non può essere al top nel mese di luglio, ma anche il livello dell'avversario che non era certamente un comodo sparring-partner.

Pubblicità
Pubblicità

C'era parecchia curiosità nel vedere all'opera i nuovi acquisti: sugli scudi il giovane argentino autore del primo gol, ma anche Nainggolan, Politano, De Vrij ed Asamoah si sono mossi bene. Spalletti ha gettato nella mischia anche il giovanissimo attaccante Eddy Salcedo di cui ha lodato le qualità tecniche. Il match contro il Lugano era valido per la '110 Summer Cup', un trofeo messo in palio tra i due club che quest'anno hanno festeggiato il 110° anno dalla fondazione.

Pubblicità

Nella seconda amichevole stagionale, l'Inter affronterà il Sion, un'altra squadra svizzera. Poi, con il trascorrere delle settimane, sarà ovviamente alzata l'asticella degli impegni che prevedono confronti anche con alcuni top club europei.

A Sion per il Trophée de Tourbillon

La formazione nerazzurra sarà ospite del Sion per la prima edizione del Trophée de Tourbillon, messo in palio per celebrare il 50° anniversario della costruzione dello Stade de Tourbillon che ospita le gare interne della squadra elvetica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Sion ed Inter saranno in campo il 18 luglio, calcio d'inizio alle ore 18.30. I biglietti per la partita sono in vendita sul sito ufficiale del club svizzero.

Amichevoli: spicca l'International Champions Cup

La terza uscita stagionale dell'Inter avrà invece un sapore armarcord per Luciano Spalletti che si ritroverà ad affrontare una squadra da lui allenata in passato, dove ha raccolto notevoli successi.

Il prossimo 21 luglio, infatti, i nerazzurri saranno in campo all'Arena Garibaldi di Pisa contro lo Zenit San Pietroburgo allenato dall'attuale tecnico interista dal 2009 al 2014 e vincitore, in quel periodo, di due campionati, una Coppa di Russia ed una Supercoppa. Il match inizierà alle ore 20.15. Il 24 luglio, invece, l'Inter volerà in Inghilterra per l'amichevole sul terreno dello Sheffield United (calcio d'inizio alle ore 19.30), allo stadio di Bramall Lane.

Pubblicità

La formazione allenata da Chris Wilder milita attualmente in Championship, la seconda divisione inglese. Dal 28 luglio, invece, Icardi e compagni saranno impegnati nell'appuntamento ormai tradizionale della International Champions Cup, ma quest'anno i nerazzurri non affronteranno lunghe trasferte come nelle stagioni passate. Il primo impegno è contro il Chelsea di Maurizio Sarri e si disputerà a Nizza alle ore 20 del 28 luglio.

Pubblicità

Il 4 agosto è in programma Inter-Lione allo stadio Via del Mare di Lecce (ore 20) mentre l'11 agosto c'è la sfida con l'Atletico Madrid allo stadio "Wanda Metropolitano", calcio d'inizio fissato alle 21. Le gare valide per l'ICC saranno trasmesse in diretta da Sky Sport. Il trofeo ha preso il via nel 2013, l'Inter lo ha vinto nella passata stagione insieme al Barcellona.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto