Da quando è diventato direttore del Corriere dello Sport, non si può certo dire che Ivan Zazzaroni stia trascorrendo giornate particolarmente tranquille. Finito spesso sotto accusa per i suoi "titoloni" in stile gossip, il giornalista ha spesso dovuto replicare ai suoi detrattori. La notizia riportata oggi sul suo giornale, però, ha scatenato ira e ironia nei tifosi della Juventus. Il giudice di "Ballando con le stelle", infatti, ha sostenuto con fermezza che Cristiano Ronaldo, prima di accettare l'offerta dei bianconeri, fosse stato proposto al Napoli.

Il titolo del Corriere e la reazione dei tifosi della Juventus

"Napoli, c'è chi dice no". Il Corriere dello Sport, nella giornata di oggi, ha aperto con questo titolo a effetto. Se in molti, all'inizio, non hanno ben capito il significato di queste, leggendo l'articolo nel dettaglio si sono subito scatenate tante reazioni soprattutto tra i tifosi della Juventus. Ivan Zazzaroni, infatti, ha sostenuto che, secondo le sue fonti, i bianconeri non sarebbero stati la prima scelta di Cristiano Ronaldo. Il procuratore del calciatore portoghese, avrebbe prima provato a sondare un'altra pista, anch'essa italiana. Si sarebbe trattato del Napoli, rivale principale della Vecchia Signora nella passata stagione.

Come mai, allora, CR7 non è approdato nel capoluogo campano? Secondo la ricostruzione del giornalista, De Laurentiis avrebbe clamorosamente rifiutato l'allettante proposta di Mendes, a causa dell'elevatissimo costo dell'operazione. La notizia era già stata riportata il giorno precedente da Carlo Alvino, giornalista dichiaratamente tifoso degli azzurri, spesso protagonista di duri scontri social con la tifoseria juventina.

Attacchi e sfottò sui social

Una simile notizia, ovviamente, non ha lasciato indifferenti i tifosi bianconeri, che hanno subito reagito all'articolo pubblicato sul Corriere dello Sport e postato sui social dallo stesso Ivan Zazzaroni. Questi hanno duramente attaccato il direttore, accusandolo di "rosicare" per l'incredibile colpo di mercato messo a segno dalla Juventus.

Lui stesso, infatti, fino a una decina di giorni fa, aveva dichiarato impossibile la trattativa. Il mondo social, si sa, non perdona e ha sempre una memoria di ferro: in molti hanno ripubblicato sul profilo di Zazzaroni quelle sue parole, chiedendogli come fosse possibile che, nonostante non sapesse nulla dell'affare Ronaldo-Juve, avesse poi scritto nella prima pagina del suo giornale quel tanto clamoroso quanto particolare retroscena. Ivan Zazzaroni, come spesso gli è capitato in quest'ultimo periodo, ha perso le staffe e sul suo profilo Twitter ha ripreso le prime pagine di altri giornali, procedendo a bloccare tutti coloro che lo hanno accusato di svolger male la propria professione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!