L'ex amministratore delegato di Enel ed Eni, Paolo Scaroni, è stato nominato come nuovo presidente del Milan con deleghe di a.d. succedendo all'ex presidente rossonero Li Yonghong e a Marco Fassone. Dopo tale notizia numerosi tifosi rossoneri hanno cominciato a ricercare sui vari motori di ricerca presenti sulla rete internet diverse informazioni sul manager italiano, ed in particolar modo la sua biografia e il suo curriculum in modo da poter meglio conoscere colui che dovrà gestire il club rossonero per conto della società Rossoneri Sport Investment Lux di proprietà del fondo Elliott.

Biografia e curriculum di Paolo Scaroni

Paolo Scaroni è nato a Vicenza il 28 novembre del 1946, si è laureato in Economia e Commercio alla Bocconi di Milano e subito dopo ha conseguito un master in Business Administration presso la Columbia University di New York. Terminati gli studi ha iniziato a lavorare in Saint Gobain ricoprendo diversi ruoli manageriali fin quando nel 1985 ha lasciato questa società per entrare in Techint ricoprendo la carica di Vice Presidente e Amministratore Delegato.

Negli anni successivi ha ricoperto altre e diverse cariche manageriali sia in realtà private sia in realtà pubbliche come all' Enel, di cui è stato amministratore delegato dal 2002 fino al 2005 e all'Eni dove è stato amministratore delegato dal 2005 fino al 2014.

Scaroni durante Tangentopoli è stato condannato ad un anno e quattro mesi a seguito di alcune tangenti versate al PSI; successivamente è stato inoltre coinvolto come amministratore delegato dell'Eni nel processo per aver inquinato il delta del Po ed è tutt'oggi sotto processo per una tangente di circa 198 milioni di euro che sarebbe stata versata ad alcuni esponenti del governo algerino per favorire l'acquisizione di alcuni appalti da parte dell'Eni e della controllata Saipem.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

Scaroni nominato presidente del Milan insieme al nuovo Cda

Questo 21 luglio è stata una giornata storica per il Milan, dopo essere stato riammesso il giorno prima dal Tas in Europa League è stata anche posta fine all'era cinese in favore della nuova gestione che sarà guidata da Paolo Scaroni. L'ex dirigente di Enel ed Eni è stato insediato con voto unanime alla presidenza del club rossonero insieme al nuovo consiglio di amministrazione che sarà composto per i prossimi tre anni da Marco Patuano, Franck Tuil, Giorgio Furlani, Stefano Cocirio, Salvatore Cerchione, Alfredo Craca e Gianluca D’Avanzo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto