Paura per Ronaldo, non CR7 che ha firmato i suoi primi gol ufficiali per la Juventus, ma per Ronaldo il Fenomeno, il bomber di Cruzeiro, PSV, Barcellona, Inter, Real Madrid e Milan che è stato ricoverato d’urgenza in ospedale a Ibiza.

Brutta polmonite, il Fenomeno costretto al ricovero in ospedale

La notizia risale a venerdì quando Ronaldo (Luis Nazario da Lima), 41 anni, ha chiesto l’intervento dei medici perché aveva la febbre alta e respirava a fatica. Sembrava solo una brutta influenza che l’ex giocatore ha cercato di curare con pochi medicinali da banco ma la situazione, complice probabilmente la forte aria condizionata, è rapidamente precipitata.

E Ronaldo si è ritrovato in ospedale dove gli è stata diagnosticata una polmonite. I medici hanno disposto il ricovero d’urgenza.

Prima il riserbo poi le conferme sulle condizioni di Ronaldo

Inizialmente lo staff del Fenomeno ha cercato di tamponare la falla e di evitare che la notizia diventasse pubblica. Ma la solita, per altro nota, disponibilità di Ronaldo avrebbe fatto saltare i piani iniziali. Un paio di foto con il personale della Clinica Nuestra Señora del Rosario sono state sufficienti a far diventare la notizia di dominio pubblico. Le foto sono rimbalzate on line e da lì si sono diffuse voci incontrollate sulle condizioni di Ronaldo. Alla fine è stato lo stesso ex giocatore a tranquillizzare tutti via Twitter: “Grazie del vostro affetto – ha cinguettato Ronaldo poco fa – ho semplicemente avuto una brutta influenza mentre mi trovavo a Ibiza ma oggi sono molto meglio.

Domani mi dimettono e torno a casa”.

Il tweet del brasiliano: 'Sto meglio'

Ronaldo, piuttosto appesantito rispetto alle immagini della sua luminosa carriera, era comparso pochi giorni fa a Ibiza – dove possiede una splendida villa - nell’ambito della Bobo Summer Cup organizzata dal suo amico Christian Vieri, abituale frequentatore estivo delle isole spagnole del divertimento.

I due si erano divertiti un mondo scattando numerose foto. Anche per Vieri il momento è molto particolare in virtù della gravidanza della sua compagna, la ex velina Costanza Caracciolo. Nessuna dichiarazione ufficiale è stata rilasciata dal personale medico della clinica di Ibiza. Fonti ufficiose dicono che Ronaldo ha trascorso alcune ore in terapia intensiva per le difficoltà respiratorie e che poi la situazione sarebbe immediatamente migliorata.

Il Diario de Ibiza riporta fonti interne all’ospedale.

Ronaldo è stato tre volte Fifa World Player. Il Fenomeno ha esordito in nazionale non ancora diciottenne segnando 62 gol in 97 partite con la verdeoro compresa la doppietta con cui nel 2002 il Brasile sconfisse la Germania nella finale che incoronò la Seleçao pentacampeã.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!