Ronaldo non sta bene. L'ex attaccante di Barcellona, Inter, Real Madrid e della selecao brasiliana è stato costretto al ricovero ospedaliero ad Ibiza, isola sulla quale si trovava in vacanza da qualche giorno. Secondo le informazioni che arrivano dalla stampa spagnola, il Fenomeno avrebbe contratto una brutta polmonite, ma le sue condizioni sarebbero comunque in netto miglioramento.

Condizioni migliorate

A riportare per primo la notizia è stato il 'Diario di Ibiza'.

Ronaldo Luis Nazario da Lima si è presentato venerdì al pronto soccorso dell'ospedale di Can Misses, ad Ibiza, in preda ad una forte febbre. I medici del presidio sanitario gli hanno diagnosticato una polmonite. L'ex interista ha chiesto successivamente le dimissioni e si è spostato in una struttura privata, sempre sull'isola spagnola, la UCI de la Policlinica Nuestra Señora del Rosario. Fonti della stessa clinica assicurano che la patologia non è grave e che Ronaldo è in via di guarigione.

Considerato che la notizia, resa nota dall'organo di stampa locale, ha immediatamente fatto il giro del mondo, lo stesso Fenomeno brasiliano ha voluto rassicurare i suoi fans con un tweet.

"Ho avuto una forte influenza ad Ibiza ed è stato necessario il ricovero, ma ora è tutto a posto". Ronaldo conclude con la notizia delle sue prossime dimissioni dall'ospedale e con i ringraziamenti a tutti i suoi amici e fans.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Il messaggio dell'Inter

Tra coloro che hanno fatto gli auguri a Ronaldo per un pronto recupero, c'è ovviamente anche la sua ex squadra. L'attaccante brasiliano nel 1997 fu protagonista di uno dei trasferimenti calcistici più epocali di sempre, quello dal Barcellona all'Inter per il quale il club milanese pagò a quello blaugrana oltre 48 miliardi di lire, il costo della clausola rescissoria. Un affare che ha cambiato la storia del calcio, il primo in assoluto con questa formula che, negli anni a venire, sarebbe stata adottata in altri celebri colpi di calciomercato come quello che, nella passata stagione, portò Neymar dal Barcellona al PSG.

Ronaldo ha militato nell'Inter dal 1997 al 2002, anni esaltanti caratterizzati da tanti gol e magie sul campo, ma anche dai noti gravi infortuni. L'Inter però non si è mai dimenticata di lui.

"Siamo felici che stai meglio, tifiamo tutti per il tuo recupero, Fenomeno!" recita il tweet del club nerazzurro.

L'ultima apparizione in pubblico di Ronaldo risale a pochi giorni fa, in occasione della 'Bobo Summer Cup' insieme al suo ex compagno di squadra all'Inter, Christian Vieri, e ad altri autentici miti del calcio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto