Silvio Berlusconi è sempre più vicino all'acquisto del pacchetto di maggioranza del Monza. L'ex patron del Milan, uscito di scena dal mondo del calcio dopo la cessione del club rossonero ad una cordata cinese con a capo Yonghong Li (che a sua volta ha ceduto il club al Fondo Elliott), è pronto a rimettersi in gioco. Troppo grande il richiamo del calcio.

L'ex Premier infatti ha deciso di affondare il colpo e vuole prendersi il Monza. Con lui ci sarà il suo braccio destro Adriano Galliani. Ma se in un primo momento si è parlato dell'acquisizione del 70% del club lombardo, oggi la situazione sembra cambiare.

Secondo quanto riportato dall'Ansa, Silvio Berlusconi è pronto a rilanciare acquisendo il 95% delle quote della società brianzola. Alla famiglia Colombo, che attualmente ha in mano il 100% del Monza, rimarrebbe il 5%. Una decisione che sarebbe stata presa negli ultimi incontri tra le due parti.

La trattativa per l'acquisto del Monza da parte di Berlusconi

Al momento si sta lavorando sul contratto definitivo in attesa della fumata bianca che potrebbe arrivare a fine mese, esattamente il 29 settembre, giorno dell'82esimo compleanno dell'imprenditore italiano.

L'avvocato di Berlusconi intanto ha completato le due diligence sui conti del Monza e la trattativa prosegue spedita. Il futuro patron del club lombardo investirà una cifra che si aggira intorno ai 2-3 milioni di euro. Il progetto è stato rivelato nei giorni scorsi da Adriano Galliani: sarà un Monza formato da calciatori giovani e italiani. Lo stesso progetto che stava cercando di imporre al Milan nei suoi ultimi anni in rossonero, ma senza successo.

C'è grande entusiasmo a Monza. Nelle ultime ore è stata caccia all'abbonamento e l'esordio stagionale in campionato è stato vincente.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Milan Serie C

Rilancio del Monza: Berlusconi una garanzia

Difficile ripetere le vittorie conquistate con il Milan. Altri tempi e diverse disponibilità economiche. L'obiettivo di Silvio Berlusconi è quello di portare nel grande calcio il Monza. E per grande calcio parliamo di Serie A, categoria solo sfiorata in passato dal club lombardo. Un progetto che si baserà sull'equilibrio finanziario. Niente colpi di testa, niente pazzie. Parola d'ordine: bilancio sano. In questa nuova avventura verrà affiancato dal suo braccio destro Adriano Galliani.

Quest'ultimo avrà il compito di creare una dirigenza di qualità, in grado di portare il Monza nel massimo campionato italiano nel più breve tempo possibile.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto