Sono 14 le squadre marchigiane che si affronteranno a partire da questo weekend. La società vincitrice della finale, che avrà luogo a gennaio 2019, avrà l'accesso alla Fase Nazionale della Coppa Italia Calcio a 5 Femminile dove sarà in palio l’ammissione al Campionato di Serie A2 S.S. 2019/2020.

Coppa Marche, si parte il 21 settembre

Alla competizione si sono iscritte 14 squadre, suddivise in due gironi da tre e due da quattro. La prima fase della gara si svilupperà in tre giornate: 21 settembre, 28 settembre e 9 ottobre.

La prima e la seconda squadra classificate in ogni gironi si qualificheranno ai Quarti di Finale. Ma andiamo a vedere le 14 marchigiane iscritte alla Coppa.

Per il Girone A abbiamo l'ASD Pian di Rose, Polisportiva Filottrano e ASD San Michele. Il girone B vede protagoniste l'ASD Calcio a 5 Corinaldo, la Dorica Anur, l'HR Futsal di Recanati e la Jesina. Il girone C comprenderà le ragazze ex Invicta Macerata, ora giocatrici dell'ASD Bayer Cappuccini, la new entry Futsal Askl e l'ASD Cantine Riunite di Tolentino.

L'ultimo girone, il D, conta il Futsal 100 Torri, Futsal Prandone, La Fenice Calcio a 5 e la Montevidonese.

14 squadre protagoniste

Le squadre si presentano con tanti nuovi arrivi in rosa, pronte per l'ambita competizione. Partendo dall'alto abbiamo un San Michele pronto a riscattarsi dall'ultimo campionato, chiuso a soli 7 punti, e dall'ultima Coppa Marche, dove non ha purtroppo passato la prima fase.

Troviamo poi il Pian di Rose, che ha chiuso lo scorso campionato a metà classifica e mancato di un pelo la qualificazione alle Final Four. Scendendo più giù di qualche chilometro troviamo le ragazze del Corinaldo, new entry, come le giocatrici della Dorica GLS, in questa competizione. La Jesina, tra le favorite di quest'anno, cercherà in tutti i modi di riscattarsi dalla semifinale dell'anno scorso contro l'Eta Beta.

Il Filottrano si dovrà dare da fare ed evitare la precedente sconfitta ai quarti di finale. L'Helvia Recina, meglio conosciuta come HR Futsal, dovrà darsi da fare e superare l'ostacolo della prima fase, chiusa in terza posizione l'anno scorso.

Nella zona di Macerata troviamo tre squadre: la Fenice, alla sua prima esperienza in Coppa, l'ASD Bayer Cappuccini, composto dalle ragazze dell'Invicta e Cantine Riunite, fermate l'anno scorso ai quarti di finale dallo Sporting Grottammare.

Ancora più giù la Montevidonese, alla sua seconda presenza in Coppa. Le giallorosse, proveranno a superare la prima fase, chiusa l'anno scorso a zero punti. Spostandoci nel piceno chiudiamo con le ultime tre: Futsal ASKL, formata da alcune ex Sporting Grottammare, nuova iscritta al campionato e alla coppa; Futsal 100 Torri, squadra più giovane di tutto il campionato e prima esperienza in Coppa; Futsal Prandone, anch'esso formato da alcune giocatrici dello Sporting Grottammare, pronto a riscattarci dopo non essere riuscito a passare oltre la prima fase.

Un solo obiettivo: le Finals Cup a Gennaio

Le 4 società vincenti i quarti di finale disputeranno, in sede unica la gara di semifinale nel corso delle “Finals Cup” che si disputeranno nel mese di gennaio 2019

Segui la nostra pagina Facebook!