Silvio Berlusconi potrebbe ritornare a far parlare di sè non tanto per la sua ormai continua presenza politica dal 1994 ma per un possibile romantico ritorno per l'ex Cavaliere in uno dei settori che l'hanno reso popolare e grande agli occhi degli italiani: il calcio. Sono infatti stati numerosi i trofei vinti dal Milan nell'era Berlusconi, tra cui due Coppe Intercontinentali (1989 e 1990), una Coppa del Mondo Fifa per Club (2007), cinque Coppe dei Campioni (1989, 1990, 1994, 2003 e 2007) e cinque Supercoppe Europee (1989, 1990, 1995, 2003 e 2007). Importanti trofei alzati anche a livello nazionale tra cui si annoverano otto scudetti, una Coppa Italia e sei Supercoppe di Lega.

Pubblicità
Pubblicità

Il clamoroso retroscena

Berlusconi potrebbe diventare proprietario di una squadra lombarda dopo il Milan. Sembrerebbe infatti che abbia avviato delle trattative con la famiglia Colombo, proprietaria della squadra calcistica del Monza, che milita in serie C. Dalle prime voci di corridoio sembra che i primi approcci siano stati avviati da un dirigente del gruppo Fininvest per poi proseguire con l'ex Presidente del Consiglio e l'ex amministratore delegato del Milan Adriano Galliani.

Berlusconi pronto a rientrare nel mondo del calcio
Berlusconi pronto a rientrare nel mondo del calcio

Si tratta fino ad oggi di voci che nelle prossime settimane potrebbero diventare realtà nel caso di esito positivo delle trattative.

L'attuale presidente del Monza Colombo avrebbe il desiderio di mantenere comunque una quota all'interno della società di cui è oggi proprietario, ma dovrà vedere con l'evolversi delle trattative che potrebbero proseguire ancora per settimane. Il Monza è una squadra di calcio professionista che milita in Lega Pro, quella che un tempo veniva definita semplicemente serie C, e ha tutta l'ambizione di voler raggiungere la promozione in Serie B.

Pubblicità

Nell'ultima stagione, la squadra brianzola si è classificata al quarto posto accedendo ai playoff validi per la promozione ma non riuscendo a centrare l'obiettivo. La squadra si è comunque dimostrata molto solida facendo registrare la migliore difesa del girone.

La città lombarda si trova molto vicina ad Arcore, residenza del leader di Forza Italia, e tutto ciò potrebbe giocare un ruolo importante nelle trattative. Ad oggi si registrano dei colloqui conoscitivi per poter raggiungere un accordo che potrebbe essere la vera notizia in ambito calcistico di questo mese di settembre.

E sarebbe una sorta di auto regalo di compleanno per Berlusconi, che il prossimo 29 settembre spegnerà 82 candeline.

Clicca per leggere la news e guarda il video