Dopo le emozioni del campionato torna la Champions League con la seconda giornata della fase a gironi. Si parte con le prime otto partite che si giocheranno martedì 2 ottobre, dai pronostici mai scontati. Roma-Plzen e Juventus-Young Boys sono le due partite che ci riguardano più da vicino. Le italiane andranno a caccia di punti per avvicinarsi agli ottavi di finale, obiettivo minimo stagionale. Chi rischia di più è la Roma. Dopo aver perso all'esordio contro il Real Madrid la squadra di Di Francesco deve vincere a tutti i costi.

Le partite del 2 ottobre

Hoffenheim-Manchester City: a sorpresa gli inglesi hanno perso in casa contro il Lione nella prima partita della fase a gironi e ora sono obbligati a vincere sul campo dell'Hoffenheim.

Una impresa che sembra possibile se Aguero e soci giocheranno sui soliti livelli.

Juventus-Young Boys: quando gioca in casa solitamente la Juventus concede davvero poco ai suoi avversari. Logico dunque che i pronostici siano dalla sua parte contro uno Young Boys che non ha certo lo spessore tecnico e l'esperienza che hanno i bianconeri.

Aek-Benfica: entrambe le squadre hanno zero punti dopo aver perso all'esordio, ma un pareggio potrebbe servire a poco. Ospiti favoriti, ma dovremmo assistere ad una partita divertente e con tante reti.

Bayern-Ajax: una partita tutta da seguire in questo turno del 2 ottobre. I tedeschi sono in netta difficoltà in campionato e l'Ajax potrebbe approfittarne per strappare un risultato positivo.

Cska Mosca-Real Madrid: quando gli spagnoli giocano al top non c'è niente da fare per gli avversari. Modric e compagni andranno a caccia del secondo successo consecutivo sul campo del Cska e sono ovviamente favoriti.

Lione-Shakhtar: dopo l'exploit sul campo del City all'esordio per il Lione adesso c'è in programma un'altra partita complicata contro l'ospite Shakhtar.

Il pareggio non è una ipotesi da escludere come esito finale.

Manchester United-Valencia: non è affatto un momento facile per lo United, che in Premier League sta facendo abbastanza fatica. In Champions la squadra di Mourinho ha tre punti, in casa ha la chance di vincere avvicinandosi in questo modo agli ottavi.

Roma-Viktoria Plzen: nessun dubbio sul fatto che la Roma debba vincere a tutti i costi questa partita. La sconfitta con il Real nella prima giornata era preventivabile per i giallorossi, che però adesso non possono più sbagliare contro avversari decisamente alla loro portata.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!